M5S, il governo Grillo-Bersani secondo Servizio Pubblico

Il nuovo Parlamento sarà come lo dipinge Servizio Pubblico?
Ecrit par

Nei giorni dell'impasse nella trattativa tra M5S e PD, il sito di Servizio Pubblico prende posizione per un governo Bersani-Grillo. Da oggi è possibile votare una lista di 14 nomi "candidabili". La Rete risponde, su melty.it.

Stefano Rodotà primo ministro, Gino Strada alla sanità, Carlo Petrini alle politiche agricole. Dopo il rifiuto di Beppe Grillo di formare un governo con il Pd, ci pensa il programma condotto da Michele Santoro a trovare un'intesa tra i due. Ed ecco apparire, sul sito web di Servizio Pubblico, una lista di 14 nomi eccellenti con cui formare il nuovo governo a larga maggioranza. Con qualche faccia già nota: stupisce, infatti, la riconferma della "tecnica" Anna Maria Cancellieri a Ministro dell'Interno. Servizio Pubblico strizza l'occhio ai grillini ancora fedeli alla linea intransigente del capo, sottoponendo l'approvazione del nuovo governo a un sondaggio online. Ogni nomina deve essere approvata dagli internauti, o in alternativa è possibile indicare un proprio candidato. E Bersani, cosa dice?

Se dal Partito Democratico non arrivano risposte, per ora, la Rete si incarica di ridurre la proposta di Servizio Pubblico alla realtà. Su Facebook i commenti più severi si concentrano sull'età media elevata e sull'incompatibilità di alcuni personaggi (Landini e Zingales, su tutti). La candidatura del segretario della Fiom, in particolare, sembra una sfida aperta all'antisindacalismo professato da Beppe Grillo. Così come il nome di Zingales è associato dai più alla più intransigente dottrina neoliberista. Fa riflettere, infine, il fatto che Servizio Pubblico, e la Rete in generale, siano gli unici ad alimentare il dibattito politico di questi giorni. Un monito per quanti sperano ancora di trovare una soluzione tramite accordi di sottobanco. Stefano Rodotà, ne siamo sicuri, non approverebbe.

Leggi su melty.it >>> Perchè Beppe Grillo e Pierluigi Bersani possono governare insieme. Sei favorevole alla proposta di Servizio Pubblico?

Crediti: Archivi web, melty.it, archivio