M5S, Giarrusso ci ripensa: Niente immunità parlamentare per lui

Mario Michele Giarrusso
Ecrit par

Mario Michele Giarrusso ci ha ripensato e la giunta per le autorizzazioni del Senato ha votato per la sindacabilità delle sue affermazioni che coinvolgevano la parlamentare dem Greco.

Mario Michele Giarrusso ci ha ripensato. Evidentemente la sua richiesta di insindacabilità per un post sul blog di Beppe Grillo nel quale la parlamentare democratica Maria Gaetana Greco veniva dipinta come una persona che godeva di una certa “contiguità con la mafia” è stata ritenuta non conforme ai principi del M5S, visto che nella serata di ieri è arrivata prima la comunicazione che annunciava voto favorevole alla sindacabilità da parte dei 5 stelle ed infine è giunto il ritiro della richiesta di Giarrusso di usufruire dello scudo. Il senatore, appartenente all'organo che avrebbe dovuto decidere del suo destino, si è astenuto al momento del voto finale. La decisione della giunta per le autorizzazioni, alla fine, è stata a favore della sindacabilità delle frasi di Giarrusso, con i voti concordi di PD e M5S e contrari del centrodestra. Se la scelta verrà confermata anche nell'aula di Palazzo Madama, si aprirà il processo per diffamazione aggravata nei confronti del senatore. E voi, cosa ne pensate? Diteci la vostra, se vi va, menzionando l'account Twitter ufficiale @meltybuzz_it.

Crediti: web