M5S: Di Battista al Processo del Lunedi, ma la tv non era morta?

Di Battista al Processo del Lunedì
Ecrit par

Il M5S era in rotta con la tv. Adesso invece gli uomini di punta vanno talmente tanto sul piccolo schermo da sconfinare anche nelle trasmissioni sportive.

C'era una volta l'ostracismo del M5S nei confronti della tv. In molti ricorderanno che i primi pentastellati non potevano assolutamente farsi vedere in televisione, pena l'espulsione (come nel caso di Federica Salsi). Nell'ultimo periodo, invece, il feeling tra il M5S ed il tubo catodico è aumentato sempre più e, sebbene le dichiarazioni di Grillo siano sempre estremamente critiche nei confronti del mezzo televisivo, sono decine e decine, ogni mese, le ospitate dei più illustri membri del Movimento nei principali talk show. A questo proposito Nonleggerlo ha ideato il divertente hashtag #latvèmor..., per far notare la sovraesposizione mediatica che caratterizza molti esponenti a 5 stelle. Ciò che avverrà questa sera, però, porterà per la prima volta Alessandro Di Battista in un nuovo mondo: il Processo del Lunedì. È un vero peccato che non ci sia più Biscardi, ci sarebbero stati dei duetti interessanti tra i due protagonisti, con il sottofondo di Franco Melli che urla "Aldo" in collegamento da Roma. E voi cosa ne pensate? Aspettate con ansia le 23.05 di questa sera? Diteci la vostra, se vi va, menzionando il nostro account Twitter ufficiale @meltybuzz_it.

Crediti: web