Lorenzo Paggi: "Ho sbagliato, chiedo scusa a tutti!" (VIDEO)

Lo Youtuber Lorenzo Paggi
Ecrit par

Toni pacati, diversi dalle ultime scorribande su Twitter: finalmente online il video-rivelazione di Lorenzo Paggi. Nessuna nuova invettiva, ma scuse sentite per il suo comportamento.

"Ciao, ragazzi! Io sono Lorenzo e questo è il mio primo video su Youtube". Comincia così, con queste parole, il video-rivelazione di Lorenzo Paggi. Un'attesa iniziata un mese fa, quando ci fu un piccolo battibecco su Twitter con Antony Di Francesco, e proseguita nelle settimane successive con nuove accuse e critiche ad alcuni colleghi del mondo di Youtube. Sembrava che non dovesse arrivare mai. E invece eccolo qui: Lorenzo in primo piano, sfondo chiaro, toni distesi: se qualcuno si aspettava una nuova ondata di critiche, resterà sicuramente deluso. Perché Lorenzo parla con calma, parte da lontano, racconta di come un video dei Janoskians l'abbia spinto a creare il gruppo dei Crookids, del successo impetuoso e quasi inaspettato che lo spinge ad abbandonare il progetto per concentrarsi su ciò che gli interessa realmente. "Non mi sentivo bene con me stesso", dice Lorenzo nel corso del video. E quindi si ricomincia: nuovo canale, nuovi contenuti, nuova vita. Ma l'ombra del passato incombe, è difficile far dimenticare chi si è stato. E allora un altro cambiamento, con l'approdo al mondo della musica e del cinema: "Mi sono sentito molto più libero". Alla fine si arriva allo scontro con Antony Di Francesco, a quello che (parliamoci chiaro) ci interessa realmente. E si arriva al primo inaspettato mea culpa: "E' stata una cosa avventata, anche immatura perché avremmo potuto risolverla privatamente". Da lì, secondo Lorenzo, si innesca una serie di eventi che nessuno riesce più a controllare. La domanda di un fan, una risposta sincera, tanta confusione: "Mi sono reso conto che tutto quello che avevo fatto non era stato capito: sembravano parole di un ipocrita, di un cazzaro". E si arriva così alle scuse, questa volte rivolte al proprio pubblico: "Mi scuso se sono sembrato cattivo: è sembrato che volessi attaccare delle persone". Ogni sbaglio è un'esperienza, ogni esperienza una rinascita. Adesso tutto cambia: "Questo è il giorno zero". Questo è il primo video di Lorenzo.

Crediti: Facebook