Lena Dunham vs Justin Bieber e la canzone dello stupro. Oppure no

Lena Dunham, Justin Bieber, canzone.
Ecrit par

Questa settimana Lena Dunham ha fatto parlare di sé: ce l'aveva con Justin Bieber e la sua ultima canzone, "What Do You Mean", oppure no?

Messaggi che si rimbalzano sui social, spesso pure diversi. In questo caso parliamo di Twitter e Instagram da un lato e di Lena Dunham e Justin Bieber dall'altro. La polemica della settimana, anche se non si è capito se polemica è, è partita da un Tweet di Lena Dunham a proposito di una canzone non precisata. La regista di Girls ha infatti detto: "La possiamo smettere con le canzoni pop dove una donna dice si con la testa quando invece vorrebbe dire no, e vice versa?". Di cosa parlava? Il tweet sembra accusare la cultura dello stupro, anche se non fa riferimenti diretti. Ricordiamo che domenica scorsa agli MTV Video Music Awards Justin Bieber aveva presentato, appunto, "What Do You Mean", la sua ultima canzone. A un certo punto nel testo si dice "Cosa vuoi dire quando dici sì per dire no? Cosa vuoi dire quando non vuoi che vada e mi dici di andare?".

Il giorno dopo però Lena ha subito sedato ogni dubbio e lo ha fatto dal suo account Instagram, dove ha postato una foto di lei e Bieber con la frase "How could anyone think I have an issue with Bieber?" (Come si può pensare che io abbia un problema con Bieber?"). Poi il post è stato cancellato (qui sotto una foto). Resta il dubbio?

Crediti: instagram