Kanye West, Muse, The All American Rejects: Cosa hanno in comune?

Kanye West per New Fashion Line
Ecrit par

Cosa hanno in comune Kanye West, i Muse e The All American Rejects? Scoprilo su meltybuzz.it

Bentornati ad un nuovo appuntamento con Cosa hanno in comune? , la rubrica che tenta di correlare tra loro tre diversi artisti tramite una sfumatura presente nei loro videoclip musicali. Ogni settimana la rubrica propone infatti tre videoclip di tre artisti del tutto differenti ma che nei loro video presentano un tema, o un piccolo dettaglio, che li accomuna. Le feste natalizie non sono del tutto finite, d’altronde dobbiamo aspettare Befana! E se la scorsa settimana ci siamo dedicati ai videoclip musicali di Natale di Justin Bieber, Michael Bublé e The Darkness, dato che oggi è il 1° dell’anno, ci pensano Kanye West, i Muse e The All American Rejects. E cosa hanno in comune Kanye West, i Muse e The All American Rejects? I fuochi d’artificio.

https://31.media.tumblr.com/tumblr_lhz0e9iy071qanahpo1_500.gif

Partiamo dal videoclip "All Of The Lights" di Kanye West nella versione del cortometraggio Runaway. Kanye West nel 2010 ha realizzato un cortometraggio di 35 minuti utilizzando canzoni del suo album “My Beautiful Dark Twisted Fantasy” in cui appunto troviamo anche il brano “All Of The Lights”. Nel videoclip di “All Of The Lights” vediamo proprio tanti meravigliosi fuochi d’artificio nel deserto.

I Muse nel videoclip di "Starlight" cantano e suonano su una nave da cui partano dei fuochi d’artificio come segnale di aiuto. Per trasmettere il senso di abbandono che enuncia il testo, i Muse decidono di girare il videoclip dispersi in mezzo al mare su una nave porta carichi.

I The All American Rejects invece hanno ambientato il videoclip di "It Ends Tonight" nel deserto del Nevada. Nel video vediamo Tyson Ritter entrare in un negozio e comprare tanti fuochi d'artificio che poi utilizzerà alla fine del videoclip.

In tutto questo però non possiamo non citare Katy Perry che con la sua "Fireworks" fa saltare in aria i fuochi d’artificio da ogni dove.

Appuntamento alla prossima settimana con Cosa hanno in comune?

Crediti: google, dailymotion