Jim Foley: Selfie di solidarietà per il reporter ucciso in Iraq

Jim Foley nel video della decapitazione
Ecrit par

Il mondo non dimentica Jim Foley: l'hashtag #rememberingjim è diventato virale e centinaia di utenti hanno mostrato la loro solidarietà scattando selfie dedicati al reporter ucciso in Iraq. Di più su meltyBuzz.it.

E' passata quasi una settimana dalla diffusione del video della decapitazione di Jim Foley, reporter americano giustiziato da un militante dell'Isis. Ma il mondo non dimentica la tragedia e gli utenti del Web hanno espresso la loro solidarietà creando l'hashtag #rememberingjim ("ricordando Jim"). Su Twitter si sono così moltiplicate foto di persone comuni, bambini, donne e uomini, che mostrano un cartello con la scritta "Remembering Jim". La famiglia ha intanto iniziato una raccolta fondi per istituire una borsa di studio alla memoria di Foley. "La borsa di studio - spiegano i familiari e gli amici di Foley - garantirà assistenza economia a uno studente di Comunicazione che non può permettersi l'iscrizione alla Marquette University di Milwaukee".

Crediti: Twitter, web