Jennifer Lawrence nuda: Tutta la verità sull'affaire Emma Watson in 6 punti

L'attrice britannica Emma Watson
Ecrit par

Il caso Emma Watson è più complesso di quanto sembri. Il discorso femminista, la minaccia dell'hacker che poi diventa una scusa per fare una campagna contro 4chan che poi invece no. Cerchiamo di mettere ordine nella questione. In 6 punti.

Partiamo dal principio. Un hacker informatico ruba delle foto intime - sì, proprio quelle che tutti avete visto - a Jennifer Lawrence. Emma Watson la difende su Twitter condannando l'azione di chi l'ha fatto e di chi le commenta sui social network e diventa ufficialmente femminista. All'hacker il femminismo a caso citato giusto per sentito dire proprio non va giù e quindi minaccia Emma Watson aprendo un sito in cui fa partire un countdown che annuncia la prossima diffusione delle foto intime dell'attrice britannica. Un modo come un altro per dirle: "adesso ti faccio vedere io se il tuo corpo te lo gestisci tu". Ora la questione si complica. Questo sito in realtà era solo un modo per attirare utenti al fine di una campagna votata alla chiusura di 4chan, il forum che nelle ultime settimane ha diffuso le foto hot di Jennifer Lawrence e compagnia. In realtà, quindi, l'operazione non sarebbe stata condotta da un hacker, ma da una società di marketing che si chiama Rantic. Ma non è finita: a quanto pare, infatti, Redic non esiste. Ancora confusi? Ok, ripercorriamo la vicenda punto per punto!

Altri articoli su Emma WatsonEmma Watson: Le reazioni su Twitter al discorso sul femminismoEmma Watson, Jennifer Lawrence e Kaley Cuoco: Le minacce di un hacker sessistaJennifer Lawrence e Emma Watson: Quando l'unione non fa la forzaEmma Watson nuda: "Emma you are next" era una campagna contro 4chan

1) Un hacker ruba e diffonde le foto di Jennifer Lawrence e di altre star
2) Emma Watson difende Jennifer Lawrence su Twitter
3) Emma Watson diventa femminista
4) L'hacker la minaccia e pubblica il sito emmayouarenext.com 5) Il sito era in realtà una campagna di marketing gestita da Rantic per chiudere 4chan 6) Rantic non esiste, quindi non c'è nessuna campagna per chiudere 4chan
Crediti: web , Archivio web