Italo risponde alle accuse di omofobia: "Scelta di marketing"

Italo treno, marketing
Ecrit par

Italo risponde alle accuse di omofobia: "Siamo da sempre sostenitori dei diritti individuali". Scopri di più.

I biglietti scontati per chi andrà al Family Day usando il codice promozionale FAMILY30 con Italo Treno? Solo una scelta di marketing. Così si sono giustificati sulla pagina Facebook i direttori dell'azienda dopo le molteplici polemiche di boicottaggio: "Ragazzi, non ci stiamo a farci mettere nell'angolo da chi vuole strumentalizzare ogni cosa. Ci hanno chiesto una scontistica per una manifestazione pubblica legalmente autorizzata e l'abbiamo concessa come facciamo sempre in questi casi", hanno scritto, "Non serve ed è strumentale tirare in ballo cose che non c'entrano nulla come manifestazioni antidemocratiche ed addirittura razziste e illegali. Ci fanno male queste parole perché noi siamo da sempre sostenitori dei diritti individuali e lo dimostriamo anche con il nostro sostegno al cinema autoriale che denuncia le discriminazioni e difende i diritti civili e le libertà individuali, mettendo a disposizione delle produzioni i nostri treni come set". Concludendo con: "Cerchiamo di usare il buon senso e Italo è sempre a disposizione di chi voglia sostenere i diritti delle minoranze e le libertà democratiche". Basterà questo comunicato a soffocare le polemiche?

Crediti: Archivio Web