Isola dei Famosi: Aristide Malnati, ritratto di uno sfigato a Playa Desnuda

Perché Aristide Malnati è l'uomo più sfigato dell'Isola dei Famosi
Ecrit par

Aristide Malnati - l’egittologo compagno di scuola di Alfonso Signorini - è l’uomo più sfigato di questa edizione dell’Isola dei Famosi. Ecco perché!

Quella di quest'anno non è stata solo l'Isola di Simona Ventura. Certo, è difficile non ammettere che sia stata proprio lei la protagonista assoluta di questa edizione targata Mediaset, a tal punto da offuscare persino la conduzione di Alessia Marcuzzi e da convincere non pochi fan che con la sua elimininazione la trasmissione potrebbe anche chiudere i battenti. Sarebbe un errore, però, non considerare la costellazione di comprimari che hanno comunque fatto discutere, in un modo o nell'altro. Il “pisellino” di Enzo Salvi, il decolleté esplosivo di Paola Caruso, i glutei rifatti (?) di Gracia De Torres, lo strano rapporto di amore e odio tra Marco Carta e Jonas Berami e via dicendo. Tra questi c’è anche un certo Aristide Malnati, l'egittologo compagno di banco di Alfonso Signorini, ovvero un tipo che se indicessero un'ipotetica Coppa del Mondo degli sfigati, non faticherebbe a vincere il primo premio - sia detto con tutta la tenerezza e l’affetto del mondo. Abbiamo bisogno di personaggi come lui.

A dirci che Aristide - già il suo nome è tutto un programma - era un sfigato è proprio il suo amico Alfonso Signorini, che durante l'ultima puntata di Verissimo, preso dal suo solito raptus in cui parla del suo passato da topo da biblioteca, ci raccconta di come loro due fossero i secchioni della situazione e non avessero alcun successo con le ragazze: "Eravamo rifiutati dall'universo mondo femminile, quindi per avere vendetta facevamo copiare le versioni di greco sbagliate!" ha detto Malnati. Immaginatevi il giovane Aristide che passa la sua infanzia tra la casa della nonna e la scuola, con i suoi occhialoni e il suo sorriso ingenuo, ricurvo sui libri a scambiarsi sguardi di intesa con Signorini mentre traducono una versione di Tucidide. In una parola: intrombabile. Nonostante la sua passione per l'atletica, insomma, si capì fin da subito che il futuro di Malnati non potesse essere altro che lo studio: così, Aristide si laurea in Lettere Classiche con una tesi sui papiri di Alceo. Riuscite ad immaginare qualcosa di più eccitante? Ma al diavolo le donne, lui è un genio. Incompreso, però. Un docente della Statale, infatti, decide di boicottare le sue pubblicazioni. Così Aristide, dopo vari dottorati e specializzazioni all'estero, entra nel circuito del giornalismo e dello spettacolo con un soprannome che più sexy non si può: "Mummy".

Approdato all’Isola, si ritrova a Playa Desnuda accanto a Paola Caruso - la GIF del suo topless sta facendo ancora il giro del web - in versione adamitica. Una situazione più da La Pupa e il Secchione che da Isola, per dirla tutta. E' il momento dell'attesa rivincita: Aristide può finalmente rimorchiare in diretta tv. Anzi, di più: copulare su una spiaggia deserta davanti alle telecamere. Che figata! E invece niente, è tutto fumo e niente arrosto. La Caruso - a quanto pare - è solo una profumiera, anche se Malnati ammette che tra di loro è successo qualcosa. Ma lo spiga in latino e nessuno capisce niente: "ci sono stati "basi" e non "oscula", dice volendo intendere che manco una pomiciata, proprio. Insomma, niente da fare. Sarà per la prossima. Eliminato dal reality di Canale5, Aristide torna in Italia e, dopo aver dormito dai suoi genitori, si reca in un bar di Corso Como, a Milano, per bere un caffè e leggere il giornale. Oramai è talmente famoso che viene aggredito da un uomo straniero, a quanto pare di fede musulmana, che lo accusa di aver tradito il Corano e gli sferra un paio di cazzotti sul grugno. Trasportato al Pronto soccorso, l'archeologo viene dimesso con una prognosi di 12 giorni, sei punti di sutura al labbro e il collare. Il prezzo della celebrità? O semplicemente: sfiga?

Crediti: web