ISIS: Walmart fa la torta con la bandiera dei terroristi (VIDEO)

La torta con la bandiera dell'ISIS
Ecrit par

Il colosso dei supermercati americani Walmart ha acconsentito alla richiesta di un cliente di realizzare una torta decorata con la bandiera del’ISIS. Guarda il video su meltyBuzz.

L’ISIS sta continuando a seminare il panico in Europa, e sono di pochissimi giorni fa gli attentati in Isère, Kuwait e Tunisia. Gli uomini del califfato sono portatori di violenza e discriminazione ed ha quindi dell’incredibile quello che è successo pochi giorni fa negli States. Walmart, la più grande azienda di distribuzione alimentare americana, ha confezionato su richiesta di un cliente una torta decorata con la bandiera nera dell’ISIS. Già di per sé la cosa è incredibile, ma quello che è ancora più incredibile è che sempre Walmart, poco prima, aveva rifiutato di confezionare una torta con la bandiera degli Stati Federati e la scritta “Heritage, not hate” allo stesso cliente. Il rifiuto della catena di supermercati è dovuto al fatto che la cosiddetta “Confederate flag” è il simbolo degli antichi stati del sud ed ha un significato controverso per gli americani, riportando alla memoria il periodo della schiavitù e della segregazione.

ISIS: Walmart fa la torta con la bandiera dei terroristi (VIDEO)

Walmart, come molte altre aziende, la scorsa settimana aveva annunciato che avrebbe interrotto la vendita di prodotti in cui compare la Confederate flag dopo i recenti tumulti razzisti e le sparatore di Charleston come segno di solidarietà nei confronti degli uomini che hanno perso la vita. E allora perché diavolo ha accettato di decorare una torta con la bandiera dell’ISIS? Che differenza c’è tra i morti di Charleston e quelli della spiaggia in Tunisia? Sul web in queste ore sta esplodendo l’indignazione e fra i vari utenti c’è chi insinua che Walmart sostenga gli interessi dell’ISIS. Nell’attesa di una risposta da parte del colosso americano, ecco il video del cliente che spiega come sono andate le cose. Guarda subito il video che spiega come sono andate le cose.

Crediti: web , indipendent.co.uk