Intervista al Terzo Segreto di Satira: “Torneremo per le primarie del Pdl”

Giù la maschera!
Ecrit par

Grazie al video sugli elettori di Renzi, Vendola e Bersani, sono diventati le star del web del momento. Nell’intervista a melty.it gli autori del ‘Terzo Segreto di Satira’ promettono: “Torneremo per le primare del Pdl”. Ma si faranno?

Hanno tra i 24 e i 29 anni, sono tutti e cinque lombardi e si sono conosciuti alle Scuole Civiche di Cinema, Televisione e Nuovi Media di Milano. Si chiamano Andrea Fadenti, Davide Bonacina, Davide Rossi, Pietro Belfiore e Andrea Mazzarella, lavorano tutti insieme per la Ramaya Productions, service di video virali e pubblicità varie. Con i primi tre abbiamo chiacchierato su Skype, per scoprire chi si nasconde dietro i video che hanno fatto impazzire il web prima dell’elezione di Pisapia a Milano e più di recente alla vigilia delle Primarie del centrosinistra, svelando l’identikit dell’elettore di Renzi, Vendola e Bersani. “Siamo cinque amici e lo facciamo per divertirci, ma naturalmente anche per cercare visibilità”, spiega Davide Bonacina. Il percorso ideale da ricalcare è quello di Zoro, blogger appassionato di Partito Democratico lanciato da Serena Dandini in televisione. Ma se trovano chi li finanzia per produrre sul web sarebbe ancora meglio: “Cerchiamo semplicemente un supporto produttivo ed economico. Almeno per coprire le spese”. Gli ottimi attori che vedete nei video, tra cui Marco Ripoldi (protagonista nel 'Mondo di Pisapie') e Massimiliano Loizzi, sono attori di teatro amici che si prestano al gioco gratis.

I video del Terzo Segreto di Satira hanno la straordinaria capacità di cogliere il momento, di parodiare il tema di attualità che anima il web in un determinato periodo. E' stato così per le primarie (il tormentone continua su Twitter con l'hashtag #lelettoredi, per Pisapia, ma anche per il calcio-scommesse o la morte di Gheddafi. “Ma questo è anche il nostro punto debole”, spiega Davide Bonacina, “perché basta un piccolo ritardo perché il video perda interesse. E' stato così per le dimisssioni di Berlusconi, che si è dimesso con due giorni di anticipo rispetto alla data prevista”. I video preferiti del gruppo sono certamente 'Natale col PD' – una cena pacata trasformatasi in festa distruttiva – e “L'ultimo dei Padani', una bella scampagnata di montagna in onore della Lega Nord. “Il nostro obiettivo è ora quello di realizzare anche video che durino nel tempo”, spiegano.

Quali sono le fonti di ispirazione e i punti di riferimento dei componenti del Terzo Segreto? Li elenca Davide Rossi, il più giovane del gruppo: “Innanzitutto i Monty Python (guarda il video qui sotto), storico gruppo inglese colto e raffinato. Quindi i grandi dello stand-up americano, ma siamo legati anche alla vecchia trasmissione Drive-In, e ai comici italiani del momento come Crozza, Guzzanti e il trio Aldo Giovanni e Giacomo. E alla Gialappa's, naturalmente”. In campo cinematografico, i cinque spaziano dalla fantascienza ai thriller, dal poliziesco alla commedia. Quello che li unisce è soprattutto la politica (di sinistra), e la stima per Maccio Capatonda, “uno dei primi a capire la potenzialità della comicità sul web”. Maccio è la guest star ideale per il prossimo video, una promessa che Il Terzo Segreto fa in esclusiva per melty.it: “Torneremo per le primarie del Pdl”. Probabilmente non ci saranno. Un'alternativa? Il ritorno di Forza Italia, che il capo comico d'Italia, Silvio Berlusconi, dovrebbe annunciare giovedì 29 novembre.