Il Volo, selfie con Matteo Renzi: Massacrati dai fan

Il selfie di Matteo Renzi con Il Volo
Ecrit par

I ragazzi de Il Volo si sono fatti un selfie insieme al primo ministro Matteo Renzi, durante il Gran Premio di Formula1 a Monza. Ma i loro fan non hanno gradito per niente...

In occasione del Gran Premio di Formula1 a Monza, in cui ha trionfato il pilota Lewis Hamilton, Il Volo ha cantato l'inno italiano. All'appuntamento era presente il primo ministro Matteo Renzi, che non ha resistito alla tentazione di farsi uno dei suoi selfie (come dimenticare quello con il cono gelato, finito su tutte le pagine dei quotidiani). Stavolta le "vittime" prescelte per la foto sono stati proprio i tre ragazzi de Il Volo: Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble. I tre sono sorridenti e sembrano contenti di avere incontrato un personaggio al centro della scena politica italiana: ma chissà se lo sono stati ancora dopo aver letto i commenti dei loro fan. Sulla pagina Facebook del gruppo lirico, la foto è stata commentata da centinaia di utenti, e in Rete gira la notizia che a causa sua Il Volo abbia perso 250 mila fan.

"Il trio orgoglio dell'Italia insieme alla vergogna dell'Italia...", scrive, per esempio, un utente. Un altro mette in dubbio la notizia postata su Facebook dalla pagina Casi di cronaca, che ammette di non aver controllato il dato: "In tutta sincerità, per una volta, ho solo copiato la notizia che gira sui social, anche se non mi meraviglierebbe...Beh, forse a te sono sfuggiti i commenti non certo benevoli sulla loro pagina FB e anche in questo post. Oltretutto, de Il Volo, non è che ci interessi granché!". Ma a prescindere se il numero reale di fan persi sia minore o maggiore di quello citato, restano i commenti non certo di approvazione per Matteo Renzi: "Siete il mio idolo, ma una foto con questo coglione no non si può guardare". In un altro commento si legge: "Questa proprio la potevate risparmiare... oppure il premier aveva bisogno di un po' di notorietà?". Insomma, sembra che a Renzi non ne vada bene una. L'ultima? L'Onorevole Maurizio Bianconi che gli dà del "pezzo di merda" su Twitter!

Crediti: facebook