Il @DIavolo: Intervista al twittatore più cattivo che c'è!

Il @DIavolo
Ecrit par

Dopo @Iddio, non potevamo non intervistare il @DIavolo: "Signore del male perché non ho mai completato gli studi universitari. Lo avessi fatto, oggi sarei stato il Dottore del Male o l’Ingegnere del Male". Fatevi il segno della croce, e leggete l'intervista su meltybuzz.it!

Qualche mese fa avevamo intervistato @Iddio, il creatore dell'Universo (almeno per quanto se ne dice su Twitter). Per essere corretti però, bisognava che intervistassimo anche la controparte, ossia Il Diavolo. Su Twitter dal 2011 (come Dio, ma d'altronde, si sa, senza il Bene non esisterebbe il Male), il @Dlalvolo ha colaborato perfino con @Iddio nella stesura di un libro. Così, muniti di una buona dose di fede, abbiamo chiesto al Maligno (anche lui, per fortuna, solo su Twitter) di raccontarci chi è, cosa ne pensa di @Iddio, del Diavolo (quello vero), dell'Italia e la sua situazione politica.

Mentre mi informavo su di Lei (ma al Diavolo si dà del Lei? ) sul web, ho trovato risultati di ogni genere: articoli per tenere lontano il Maligno, interviste a chi sostiene di aver davvero incontrato il Diavolo... Ma Lei che ne pensa davvero del personaggio che interpreta? Certo che puoi darmi del lei. È risaputo: il Diavolo è donna. E chi ti dice che stia interpretando un personaggio? E se fossi davvero lui? A mio avviso il Diavolo è colui che ha liberato l'uomo e la donna da quel giardino zoologico chiamato Eden.

Da quando il maligno è sbarcato su Twitter? Il Dlavolo è sui social dal lontano 2011.

Senza il male non ci sarebbe nemmeno il bene: è arrivato prima il Diavolo o Dio? L'uno è l'altra faccia dell'altro, come lo Yin e lo Yang cinesi. Non sapresti riconoscere il Bene se non conoscessi il Male. Quindi Dio e il Diavolo non sono altro che ciò che è dentro la mente umana.

Che ne pensa di @Iddio? Avete un rapporto conflittuale? @lddio lo conosco da sempre, ma non ci frequentiamo da un bel po'. Da quando mi ha cacciato di casa!

Cos'è il "Figt Show" tra Lei e @Iddio promosso dalla Tre? Il Fight Show è una trasmissione del canale La3Tv, forse l'unica TV che da realmente spazio ai giovani e a idee nuove. È una trasmissione in cui io ed altri "twitteri" ci divertiamo a prendere in giro personaggi televisivi intervistandoli.

E' da solo a occuparsi dei suoi canali (Twitter, Facebook)? Sì, gestisco da solo i canali sui social networks.

Qual è lo scopo del suo account, dei suoi tweet, alcuni dei quali fanno davvero riflettere? Uso il mio Account per trattare argomenti diversi, a volte anche delicati, in modo dissacrante. Ma più che altro considero Twitter un esercizio mentale per zippare pensieri in 140 caratteri.

Una domanda che avevamo posto anche a @Iddio, che non era stato così clemente: cosa pensa di Matteo Renzi e del Governo italiano? Ecco, vedi...mettiamola così: il Diavolo ha tantissimi nomi. Puoi chiamarlo Satana, Diavolo, Lucifero, Belzebù, Berlusconi, Mefistofele, La Russa. Ma sempre di Diavolo si tratta. Allo stesso modo puoi chiamarlo: Silvio, Matteo, Romano, Enrico etc etc... ma sempre della più grande e splendida presa per il culo agli italiani si sta parlando. La politica è solo un modo per fottere i cittadini. Almeno in Italia è così.

Ma gli italiani sono cattivi secondo Lei? Gli italiani non sono cattivi. Agli italiani piace essere presi per il culo. Complice anche il fatto che siano dotati di memoria RAM ed ad ogni riavvio si cancelli.

Prima di lasciarLa vorrei che salutasse i lettori Meltybuzz con una minaccia: d'altronde, chi meglio del Diavolo! Un saluto a tutti i lettori di Meltybuzz. Non smettete di leggerlo o all'Inferno sarete condannati ad ascoltare canzoni di Gigi d'Alessio per l'eternità!

Crediti: Twitter