Ice Bucket Challenge: Vladimir Luxuria nomina tutte le politiche omofobe

Ice Bucket Challenge: Vladimir Luxuria nomina tutte le politiche omofobe
Ecrit par

Al grido di "Unite contro la SLA, diverse su tutto il resto" Vladimir Luxuria ha nominato Gardini, Biancofiore, Mussolini e Santanché.

La campagna virale Ice Bucket Challenge sta contagiando davvero tutti: cantanti, sportivi, conduttori televisivi, celebrità del web ed ora anche politici. L'ultima, in ordine cronologico ad essersi gettata un secchio d'acqua fredda in testa è stata l'opinionista del "Grande Fratello" Vladimir Luxuria. L'iniziativa Ice Bucket Challenge consiste nel gettarsi addosso dell’acqua ghiacciata e nominare successivamente un amico che dovrà poi imitare le tue gesta. La campagna è nata per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla SLA, la sclerosi laterale amiotrofica, e raccogliere fondi. L'iniziativa è stata appoggiata da star del calibro di Britney Spears, Lady Gaga, Cristiano Ronaldo, Demi Lovato, Shakira, Justin Bieber, Anna Wintour e George W. Bush. Fra le celebrità italiane che hanno partecipato non possiamo non citare Laura Pausini, Andrea Bocelli, Tiziano Ferro, Marco Mengoni ed Elisa. Al grido di "Unite contro la SLA, diverse su tutto il resto" Vladimir Luxuria ha nominato le politiche Gardini, Biancofiore, Mussolini e Santanché. Accetteranno la sfida?

Altri articoli su Ice Bucket ChallengeIce Bucket Challenge: Anna Tatangelo e la doccia gelata

Ice Bucket Challenge: Vladimir Luxuria nomina tutte le politiche omofobe
Crediti: Ice Bucket Challenge: Vladimir Luxuria nomina tutte le politiche omofobe, Archivio web