Zlatan Ibrahimovic: "Paese di merda, non merita il PSG"(video e reazioni)

Zlatan Ibrahimovic è di nuovo protagonista
Ecrit par

Zlatan Ibrahimovic è di nuovo centro delle polemiche in Francia: dopo aver insultato un giornalista un mese fa, ieri sera se l'è presa con l'arbitro e l'intera Francia. Guarda il video con le parole dell'attaccante del Psg su meltyBuzz.

Zlatan Ibrahimovic è genio e sregolatezza. Il Psg è riuscito a qualificarsi in Champions League, nonostante la sua espulsione, giocando in 10 uomini, mentre nella giornata di ieri con lui in campo i parigini sono stati sconfitti per 3-2 sul campo del Bordeaux. Un risultato particolarmente befferdo per Ibra, se si pensa che l’attaccante svedese ha segnato una doppietta. Innervosito da come è andato a finire il match, l'attaccante del PSG ha accusato duramente l’arbitro, reo di aver sfavorito indegnamente la sua squadra “In quindici anni di calcio, non ho mai visto un arbitro peggiore di questo, in questo Paese di merda. Questo Paese non merita il Psg…”: queste le dure parole di Zlatan Ibrahimovic. Noi di meltyBuzz vi proponiamo il video che conferma le gravi offese del bomber svedese, a cui sono seguite durissime reazioni su Twitter sia da parte dei tifosi che da parte del ministro dello sport transalpino Patrick Kanner. Ma non è una novità per Zlatan. Già un mese fa, infatti, Ibrahimovic aveva insultato un giornalista che lo stava intervistando, reo di aver sbagliato sulle statistiche dei suoi gol.

“La delusione di #Ibrahimovic non giustifica le offese all’arbitro e al paese che lo ospita. Si dovrà scusare”, è il tweet con cui il ministro Patrick Kanner entra a gamba tesa su Zlatan Ibrahimovic. La reazione dell’attaccante svedese è stata repentina e sono arrivate le scuse sul sito ufficiale del PSG: “Non ce l’avevo né con la Francia né con i francesi, ma con l’arbitraggio”. Le reazioni durissime però non arrivano soltanto dai membri del governo, ma anche dal leader del Front National Marine Le Pen: “Chi considera la Francia un Paese di m…, può anche andarsene”, mentre prova a stemperare gli animi il leader del partito d’opposizione Ump, Bruno Le Maire: “I problemi della Francia sono altri”, sono le sagge parole con cui prova a ricordare come si stia parlando soltanto di calcio. Ibra è destinato a far discutere sempre e comunque, e come dicono i suoi tifosi “o lo ami così com’è o non lo prendi”. I tifosi del Psg continueranno a supportarlo?

Crediti: YouTube, Archivio web