Harry Potter e l'ossessione di J. K. Rowling sullo spettacolo teatrale: "Non è un... "

nuove rivelazioni
Ecrit par

J.K.Rowling ha annunciato il debutto di una commedia teatrale su Harry Potter per il 2016, ma ha messo subito una cosa in chiaro... scopri cosa ha scritto su meltyBuzz!

A otto anni dalla pubblicazione di “Harry Potter e i Doni della morte”, il settimo e ultimo romanzo della saga, le novità e gli eventi legati al maghetto continuano ad aumentare. La Bloosmbury Children’s Book sta già infatti organizzando la “Harry Potter Book Night”, una nottata interamente dedicata al mondo potteriano, che si terrà il 4 febbraio 2016. E’ stata inoltre confermata da tempo l’uscita di uno spin-off di Harry Potter intitolato “Fantastic Beasts and where to find them”, in uscita il 18 novembre 2016, che racconterà la storia di un mago Tassorosso alla ricerca di creature magiche da scoprire e catalogare. Il 2016 sarà quindi un anno magico per i fan della saga visto che l’autrice, J.K.Rowling ha ora annunciato che il prossimo anno a Londra debutterà anche una nuova commedia teatrale sul maghetto con la cicatrice a forma di fulmine. L’opera si chiamerà “The Cursed Child”, letteralmente “Il bambino maledetto”. Di cosa si tratterà? La scrittrice, sempre attiva su Twitter, ha spiegato che la storia sarà centrata sulla parte “mai svelata prima” della vita di Harry, inclusa la vita dei suoi genitori. Anche se la Rowling non ha voluto svelare nulla di più, ha comunque voluto mettere subito una cosa in chiaro e sul suo account Twitter è quasi impazzita per rispondere a tutti i fan.

“Not a prequel. Not a prequel”. Certo, capiremo cosa è successo ai genitori di Harry Potter prima che venissero uccisi da Lord Voldemort portando quindi Harry a crescere cin condizioni miserabili a casa degli zii Petunia e Vernon, ma la commedia non sarà un antefatto delle avventure che già conosciamo. Anche se la sceneggiatura non è opera delle Rowling, ma piuttosto una sua collaborazione con lo sceneggiatore Jack Thorne ed il regista John Tiffany, siamo sicuri che si rivelerà un vero successo. I biglietti per lo show saranno già in vendita questo autunno. Meglio comprarli subito, no?

Crediti: Archivio Web