Greta Menchi: Intervista esclusiva a una vlogger tutta da scoprire!

La vlogger Greta Menchi
Ecrit par

Greta Menchi, una delle star più amate di YouTube, si racconta in esclusiva per meltyBuzz. Chi è davvero, perché ha scelto YouTube per raccontare la sua vita e quali sono i suoi progetti futuri. Leggi l'intervista!

E' una delle poche donne ad aver raggiunto il successo su YouTube, con più di 145 mila iscritti al canale principale e 8 milioni di visualizzazioni. Stiamo parlano di Greta Menchi, la vlogger che ha conquistato gli utenti parlando di sé, di quello che la preoccupa e della sua vita quotidiana, affrontando paure e dubbi di ognuno di noi. Greta ha 20 anni e vive a Roma, ha aperto il primo canale su YouTube nel 2013 e poi il secondo ("TheSwashVlogs") nel luglio del 2014. Nei vlog racconta le sue giornate, quello che le capita e che la fa sorridere, riuscendo a creare una connessione con i suoi fan, che la ascoltano "come fosse una loro amica". Ama molto i suoi viewers e "vive su YouTube", dove segue moltissimi youtuber soprattutto stranieri. "Studio inglese e mi piace moltissimo vedere video in questa lingua", aveva confessato in un vlog. Nell'intervista ci ha raccontato come è nata la sua passione per i video, come è entrata in contatto col mondo di YouTube, quali sono le sue aspirazioni per il futuro e molto di più.

Come è iniziata la tua carriera da Youtuber? Avete presente quando vai a scuola ogni giorno, poi torni a casa, mangi, studi, la stanchezza ti prende e poi torni a dormire? Ecco il giorno dopo si riparte, tutto è monotono. Io ho un problema con la monotonia, avevo bisogno di raccontare di me nel mio piccolo posto felice, solo mio, aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Volevo raccontare un po' del mio mondo, sono felice di averlo creato e di non viverci più da sola.

Come realizzi i tuoi video, dal recording al montaggio? Lo fai da sola? Creo, registro, edito e sistemo tutto da sola. La mia stanza ormai sembra uno studio di registrazione, ci sono fogli e luci ovunque.

Cosa vuoi comunicare nei tuoi video? Io principalmente racconto di me, di quello che mi passa per la testa. Mi piace l'idea che sei minuti di video possano far sorridere qualcuno dall'altra parte dello schermo e fargli sapere "Hey tu, guarda che non sei l'unico! È successo anche a me! "

Riesci a mantenerti con questo lavoro? No, però se vuoi posso offrirvi delle patatine fritte, ne vado matta. Ho sempre soldi per le patatine fritte.

Quanto essere una Youtuber ha influenzato la tua vita, anche privata? Non molto, non interpreto un personaggio online, quello che la gente vede sono io, certo una piccola parte, ma le persone mi vedono per quello che sono, Greta e basta.

Cosa pensi della polemica su Francesco Sole e Favij, accusati di essere raccomandato il primo e venduto il secondo? Credo che le persone dovrebbero cominciare a vivere la propria vita senza sentire questo forte bisogno di criticare sempre il lavoro altrui sentendosi così tanto presi in causa. Nel web non esistono raccomandazioni, se non piaci al tuo pubblico c'è poco da raccomandare, amo il Web per questo motivo.

A chi ti ispiri per realizzare i tuoi video? Mi ispiro principalmente a quello che mi circonda e ciò in cui mi rivedo.

C'è uno youtuber che ammiri e uno che proprio non sopporti? Potrei farti un elenco di youtuber che adoro, vivo su YouTube, sono ormai parte della mia vita. Non sopporto i video fatti tanto per essere fatti ecco, apprezzo i video originali, quelli che li guardi e dici "No vabè, geniale."

Quali sono i tuoi progetti futuri? Creare, creare, creare. Vorrei avere la possibilità di recitare, è sempre stato il mio sogno, ma voglio continuare a creare contenuti per YouTube. Non credo mi stancherò mai dello splendido legame che c'è tra me ed i miei viewers.

Crediti: youtube, Youtube