Greta e Vanessa restituite ai sequestratori: L'Italia tira un sospiro di sollievo

Greta e Vanessa
Ecrit par

IL CORRIERE DELLA RESA – Passo indietro del Governo che ha ammesso il suo errore: la liberazione di Greta e Vanessa non è stata gradita nel Paese e si è preferito restituire le due ragazze ai sequestratori. Leggi l'intervista esclusiva allo 007 italiano che ha curato la trattativa.

Ennesimo colpo di scena nella vicenda di Greta e Vanessa: secondo tutti i sondaggi la liberazione non è stata ben vista dagli italiani, che avrebbero preferito sulla prima pagina di Repubblica.it il solito video di un gattino. Non dimentichiamoci che il popolo italiano proveniva dalla fatica intellettuale derivante dal dover mandare giù le intollerabili vignette di Charlie Hebdo, che essendo stato stato attaccato dagli islamici è diventato per proprietà transitiva un nostro amico, anche se la libertà di espressione non è che ci veda molto favorevoli. Ad ogni modo Il Corriere della Resa è riuscito ad intercettare un agente dei servizi segreti italiani che ha risposto ad alcune nostre domande sulla vicenda.

L'argomento è difficile, facciamo una pausa gattini
Greta e Vanessa restituite ai sequestratori: L'Italia tira un sospiro di sollievo

Buongiorno Carlo (nome di fantasia), ci dica di più sulle motivazioni che vi hanno portato a riconsegnare le ragazze nelle mani dei terroristi. La situazione è molto semplice: lasciare la strada vecchia per la nuova espone a numerosi imprevisti. Abbiamo sempre utilizzato i fondi dei servizi segreti per ammazzare persone, far scomparire testimoni scomodi, tramare nell'ombra ed è sempre andata bene. Per una volta li abbiamo utilizzati per salvare le vite e non per comprare il polonio ed ecco il risultato, ci odiano tutti. L'Italia è un Paese conservatore, non puoi metterlo di fronte ad una novità in maniera così repentina, ci vuole gradualità nelle cose.

Ecco, dai servizi segreti ci aspettiamo questo...
Greta e Vanessa restituite ai sequestratori: L'Italia tira un sospiro di sollievo
... oppure questo
Greta e Vanessa restituite ai sequestratori: L'Italia tira un sospiro di sollievo

Sì, sull'aspetto sollevato siamo d'accordo. Vi siete chiesti esattamente, in questo caso, cosa non sia piaciuto agli italiani? Beh, è molto semplice, è un po' la trama classica della commedia all'italiana. La commedia all'italiana non è satira perché non mette in risalto i vizi degli italiani per farli emergere e contribuire alla loro eliminazione, ma per umanizzarli e renderli simpatici. Ci mostra che è tutto un magna magna e alla fine questi difetti non sono così gravi se li abbiamo tutti. E questa cosa ci rassicura! Diciamoci la verità: noi guardiamo il calcio ed il Grande Fratello in tv, se possiamo non facciamo gli scontrini e buttiamo l'immondizia dalle macchine in corsa. Sapere che ci sono due ragazze di venti anni che invece di tirarsi due strisce nei bagni dei locali il sabato sera, come tutti, vanno a fare le volontarie in giro per il mondo ci destabilizza e ci fa sentire peggiori. E noi vogliamo sentirci giustificati nel nostro non fare nulla dal fatto che anche gli altri facciano così!

Siamo tutti uguali, è tutto un magna magna e siamo contenti così
Greta e Vanessa restituite ai sequestratori: L'Italia tira un sospiro di sollievo

Non le sembra un po' semplicistica come cosa? Sono comunque partite in maniera molto improvvisata e si sono fidate di persone sbagliate, è giusto che uno Stato paghi un riscatto per mettere una pezza al fatto che due ragazze decidano di fare una cosa così pericolosa? Questo è vero! In realtà non abbiamo pagato nessun riscatto (ride, ndr), ma in ogni caso non sarebbe giusto spendere soldi pubblici per queste ragioni. E visto che siamo in clima da spending review, per coerenza il Governo sta per promulgare un disegno di legge che ha come obiettivo proprio quello di abbattere le spese di welfare che dipendano da scelte rischiose dei cittadini: sarà vietato lavorare in zone pericolose (basta con tutti questi ingegneri che progettano pozzi in Africa e stop ai reporter di guerra), ritireremo tutti i missionari in giro per il mondo, Emergency e Medici Senza Frontiere saranno illegali. E poi ovviamente elimineremo l'esercito. E sarà vietato l'alpinismo. Inoltre sarà definitivamente fuori legge fare sport dopo i 40 anni e fare sesso dopo i 50. Lo Stato deve tutelare la salute dei cittadini.

Due stronzi che mettono a repentaglio il sistema sanitario nazionale.
Greta e Vanessa restituite ai sequestratori: L'Italia tira un sospiro di sollievo

Bene, la ringraziamo per la disponibilità. Per concludere, si sente di darci qualche altro dettaglio più “segreto”? Certo, a patto che resti tra di noi. In realtà milioni di italiani avevano scommesso che avrebbero rilasciato prima i Marò e poi Greta e Vanessa, è questo il principale motivo di scontento tra la popolazione. E poi la vicenda delle bufale sul sesso tra le ragazze ed i sequestratori. Le abbiamo confezionate noi dei servizi segreti per invogliare un po' i sequestratori a riprendersele, ma poi Gasparri ha rovinato tutto. Fino a quando la bufala la lancia catenaumana.it può ancora essere presa in considerazione come vera, ma da quando l'ha rilanciata Gasparri si sono accorti tutti che era una sciocchezza e quella parte del piano è naufragata. Infine, la cosa più divertente in assoluto del lavorare per i servizi segreti: il riscatto l'abbiamo pagato noi e la gente se l'è presa con le ragazze, addirittura c'è chi ha proposto di farle lavorare gratis a vita, non le sembra fantastico?

Crediti: web , Reuters