Gravidanza: celebrare il corpo delle donne prima e dopo il parto senza Photoshop (GALLERY)

Il corpo delle donne visto da Natalie McCain.
Ecrit par

Si tende a dare un'immagine edulcorata del parto e delle donne che ci passano attraverso. Una fotografa vuole raccontare il corpo e la maternità come sono veramente, senza fotoritocco.

Natalie McCain è una fotografa americana che ha deciso di dedicare un lavoro al corpo delle donne in gravidanza, una sorta di prima, durante e dopo, ma senza filtri e false semplificazioni. E soprattutto senza usare il sempiterno Photoshop. Il suo progetto si chiama "The Honest Body Project", una serie di ritratti di donne incinta, o che hanno appena partorito, o di madri con i loro figli. L'idea alla base è semplice: di fronte a una società che semplifica e idealizza l'immagine della donna-madre all'interno di canoni stereotipati, "The Honest Body Project" vuole semplicemente raccontare la verità. "Fare figli ci cambia in modi che non ci aspettiamo. E questi cambiamenti sono bellissimi. Apprezzate le vostre smagliature e la vostra nuova pelle, amate il vostro seno post-parto. Amatevi" dice Natalie McCain a un'intervista a My Modern Met.

Crediti: Natalie McCain