Gesù comunista: Natale 2015 con falce e martello

monta luminarie a falce e martello
Ecrit par

Perché mai si dovrebbero montare le luci di Natale a forma di falce e martello? Secondo il genovese autore dell'opera è perché Gesù è comunista.

Il dirimpettaio del signor Nuccio deve essere rimasto sorpreso dalle luminarie insolite che si è trovato davanti: le luci di Natale sono a forma di falce e martello. L'associazione è più semplice di quanto sembri: l'idea alla base è la ormai arcinota somiglianza fra la carità cristiana e l'egualitarismo comunista. Insomma, se Gesù è stato il primo comunista, perché non festeggiare il Natale con l'iconografia adeguata? Falce e martello su tutti i balconi - in un paese socialista in cui tutti hanno una casa e un lavoro lo spettacolo pirotecnico potrebbe essere incredibilmente avvincente. Il primo a farlo è stato il signor Nuccio, noto ai conoscenti come fra i più irriducibili compagni. La notizia è stata diffusa su Il Giornale, in cui, per interesse politico, si tiene molto a precisare che Gesù e il socialismo sono quanto mai lontani.

Gesù comunista: Natale 2015 con falce e martello

Chi vuole può invece divertirsi con le associazioni concettuali che potrebbero conciliare la cultura comunista con quella cattolica: Gesù e il proletariato, ciascuno a suo modo soggetto rivoluzionario; le Sacre Scritture e l'opera di Marx e Lenin; la Chiesa, comunità dei fedeli, e il Partito - e al posto delle parrocchie le sezioni. L'intento di fondo di eliminare la povertà è comune: o con la carità, o con l'eliminazione della disparità sociale. Ma la conciliazione, per gli ortodossi dell'una e dell'altra fazione, odorerebbe troppo di compromesso storico: non s'ha da fare.

Crediti: web