George Ezra, Guillemots e Pet Shop Boys: Cosa hanno in comune?

George Ezra e Ian McKellen in "Listen to the Man"
Ecrit par

Cosa hanno in comune George Ezra, Guillemots e Pet Shop Boys? Sembra che tutti loro amino particolarmente Ian McKellen!

Bentornati ad un nuovo appuntamento con Cosa hanno in comune? , la rubrica che tenta di correlare tra loro artisti più disparati tramite una sfumatura presente nei loro videoclip musicali. Ogni settimana la rubrica propone tre videoclip di tre artisti del tutto differenti ma che nei loro video presentano un tema, o un piccolo dettaglio, che li accomuna. Se la scorsa settimana abbiamo visto quanto gli One Direction, Britney Spears e i Coldplay siano stati colpiti dall’atmosfera di American Horror Story Freak Show, questa settimana tocca a George Ezra, Scissor Sisters e Pet Shop Boys. E cosa accomuna George Ezra, Scissor Sisters e Pet Shop Boys? A quanto pare tutti loro amano molto il grandissimo attore Ian McKellen, meglio conosciuto per aver interpretato Gandalf nella trilogia Il Signore degli anelli e Magneto nella saga di X-Men.

https://31.media.tumblr.com/f360cf386a93ecc14e0687efd8653716/tumblr_mo5dd5yCq11raj539o1_500.gif

Il 28 ottobre è uscito il nuovo video di George Ezra, “Listen To The Man”. Nel videoclip il giovane cantautore inglese appare insieme all’attore Ian McKellen e i due a metà video si lasciano andare in un divertente sketch dove Sir Ian McKellen chiama George Ezra, Jeff.

“Listen To The Man” non è l’unico video in cui è apparso Sir Ian McKellen. Nel 1987 il gruppo britannico Pet Shop Boys registrarono il brano "Heart" che nel 1988 ebbe un grandissimo successo, piazzandosi nella UK Singles Charts alla posizione numero uno per ben tre settimane. Il videoclip, diretto dal regista Jack Bond, è girato a Brežice, in Slovenia e mostra l’attore Ian McKellen nei panni di un vampiro intento a sedurre la moglie del cantante, Neil Tennant.

Ian McKellen appare anche nel videoclip del gruppo indie rock Guillemots, “Falling Out Of Reach”. Nel video Sir Ian McKellen appare come un uomo ordinario, depresso e malinconico, solo anche in mezzo alla gente. La cosa divertente di questo video è che la collaborazione tra i Guillemots è iniziata per caso, per volere dello stesso McKellen, come confessò l’attore alla vigilia delle riprese del videoclip: “Avevo sentito parlare dei Guillemots, e questa canzone..la adoravo. Poi ho sentito che avrebbero girato un video e guarda caso non avevo niente da fare. Si girava perfino vicino casa mia, così sono saltato dentro ed eccomi qui”.

Ma non è finita del tutto qua: anche nel videoclip “Invisible Light” degli americani Scissor Sisters è presente Ian McKellen ma non lo vediamo. Sia nel video che nel brano dalla durata di 6min che troviamo nell’album Night Work, sentiamo solo la voce dell’attore che ci parla una Babilonia “Where bricks of water and diamonds tower, Sailor's lust and swagger lazing in the moon's beams”… Quindi per una volta facciamo uno strappo alla regola e inseriamo anche questo videoclip, dato che ne vale veramente la pena!

Ed è sulle note di "Invisible Light" che vi saluto e vi do appuntamento alla prossima settimana con Cosa hanno in comune?

Crediti: dailymotion, Youtube, Google