Gaza: Selfie con l'hummus per la pace in Palestina

Una delle tante foto sotto l'hashtag #Hummuselfie
Ecrit par

Per dire "stop" al conflitto tra palestinesi e isrlaeliani, sul Web fioriscono foto di persone con l'hummus (#hummuselfie), il cibo che unisce le due culture. Di più su meltyBuzz.it.

Potrà l'hummus, il cibo simbolo del Medio Oriente, creare un dialogo tra palestinesi e israeliani? Sempre più persone pensano di sì, così sul web è stato lanciato l'hashtag #hummuselfie, attraverso il quale persone di tutto il mondo stanno pubblicando selfie vicino al piatto tipico della zona colpita dal conflitto. Mentre i bombardamenti si sono fermati per 72 ore, il conteggio delle vittime è salito a 1880 palesinesi e 67 israeiani. L'hashtag non è l'unico sotto il quale si riunisce l'"hummus per la pace": un gruppo di ebrei inglesi ha lanciato una campagna chiamata #ChickPeace, in cui incoraggiano le persone a fotografarsi con l'hummus. Intanto in Francia è nata la "Hummus Initiative", che ha già guadagnato più di 4.300 like su Facebook. Non è la prima volta che l'hummus viene designato come cibo che "unisce". Nel 2013, un documentario chiamato "Fate l'Hummus non la guerra" ("Make Hummus not War"), aveva lanciato l'idea dell'hummus come cibo della pace.

Crediti: Twitter