Gaza: Il conflitto israelo-palestinese sbarca sui social network

This Land is Mine on Vmeo by Nina Paley
Ecrit par

This Land is Mine è il video virale che racconta in pochi minuti più di 2mila anni di conflitti in Medio Oriente, mentre l'hashtag #GazaUnderAttack raccoglie tutti i messaggi di sostegno nei confronti della Striscia di Gaza su Twitter.

I mondiali di calcio sono finiti, la Germania festeggia la sua quarta coppa e il mondo è tornato ricordarsi che ci sono delle guerre in lungo in largo. La Striscia di Gaza è sotto attacco da oltre una settimana, 192 palestinesi avrebbero perso la vita e oltre 1400 sarebbero stati feriti dall’inizio dell’escalation militare condotta dall’esercito israeliano. La guerra divampa non soltanto sul terreno, ma anche sui social network. Il profilo Twitter dell’IDF, l’esercito israeliano, lancia la sua offensiva virale pubblicando una serie di cinguetti zeppi grafiche esplicative nel tentativo di giustificare con le immagini i motivi dell’intervento militare. Sul fronte palestinese l’hashtag #GazaUnderAttack raccoglie e aggrega tutti i tweet di sostegno nei confronti della popolazione di Gaza che vive da oltre da anni in uno stato di guerra permanente con lo stato ebraico. Nel frattempo il video This Land is Mine, della videomaker americana Nina Paley che racconta più di duemila anni di conflitti in Medio Oriente.

Altri articoli su GazaMondiali 2014: L'Algeria dona lo stipendio alla Striscia di GazaGaza: 3 risposte sul conflitto tra Israele e PalestinaGaza: Raid israeliano uccide 3 bambini in orfanotrofio Gaza: Tregua finita, Oxfam in prima linea negli aiuti umanitari

Alcuni tweet esplicativi dell'esercito israeliano
This Land is Mine
Crediti: web , This Land is Mine on Vmeo by Nina Paley