Games of Thrones: E se le donne avessero avuto il potere? (GIFs)

GOT visto dalle donne
Ecrit par

Se Games of Thrones fosse stato ambientato in una società matriarcale non sarebbe successo niente di ciò che abbiamo visto nella serie tv. meltyBuzz vi dimostra il perchè.

Valar Morghulis, ovvero “tutti gli uomini che devono morire”. Non c’è nulla da nascondere: il successo di Games of Thrones è dato da due elementi principali, il sesso e la violenza. Soprattutto quando le due cose combaciano. Ogni capitolo della saga è caratterizzato da stupri, prostitute, guerre, combattimenti, impiccagioni, violenze di ogni tipo e il tutto viene sempre scelto dagli uomini. Non importa di quale casata si stia parlando, tutti vogliono avere il trono e tutti sono disposti a tutto pur di ottenerlo. Cosa sarebbe successo però se le decisioni fossero state prese dalle donne? Se invece che ammazzarsi per avere il trono, le donne si fossero date consigli vicendevolmente per l’outfit perfetto per il giorno dei vari matrimoni, dell’incoronazione, degli incontri erotici? Cosa avrebbero fatto le ragazze se non ci fossero state guerre da combattere, matrimoni di convenienza da celebrare? Come sarebbe stato GOT se invece che George R.R Martin fosse stata una donna a scrivere tutta la saga? meltyBuzz vi svela un Games of Thrones tutto al femminile!

Lo show apre con Catelyn Stark ,che insegna alla figlia maggiore Sansa l’arte del cucito. Di certo l’avrebbe insegnato anche alla piccola Arya se questa non fosse stata circondata da testosterone e non avesse scoperto le armi.

Eddard Stark torna dalla caccia portando alle proprie figlie dei cuccioli di lupo. Cuccioli per giocare e per prepararle all’arte divina della maternità, non meta-lupi che le difendano dagli orrori di sgozzamenti, duelli e stupri.

La regina Cersei offre a Catelyn Stark un lavoro, nel quale riceverebbe uno stipendio adeguato, un lungo permesso di maternità ben pagato e, perchè no, i rimborsi per le spese mediche.

Una notte, Bran scopre la relazione segreta tra Cersei e Ser Jaimie: ovviamente capisce esattamente ciò che sta succedendo, poichè la madre l’ha istruito sull’educazione all’affettività e alla sessualità. Bran decide così di rispettare la privacy dei due fratelli.

Daenerys Targaryen si sposa con Khal Drogo. Nonostante le differenze culturali i due trascorrono una romantica prima notte di nozze, durante la quale si fanno tante coccole

Cersei e Catelyn auspicano il matrimonio tra i rispettivi figli Joffrey e Sansa. La giovane però riconosce nel comportamento del futuro marito dei segni di sociopatia e violenza e rompe il fidanzamento.

Ned Stark e Tyrion Lannister si incontrano: prendono una bottiglia di vino, bevono, parlano di spade e di stivali... nessuno cattura nessuno. “Puoi controllare la mia spada mentre vado in bagno? ” “Certo caro, lascia qui anche il mantello se vuoi”

Crediti: web , Archivio Web