Game of Thrones: Hodor esordisce con un brano tech house

Kristian Naim aka Hodor durante un party
Ecrit par

Hodor, il personaggio cult di Game of Thrones, esordisce nel mondo della tech-house con il brano “Up”. Ascoltato su meltyBuzz.

Ecco spiegato il motivo dell’assenza di Hodor dalla quinta stagione di Game of Thrones: doveva comporre la sua prima traccia house. Mentre l’esercito dei non morti attaccava il popolo libero dietro la Barriera e mentre Ramsay Bolton scuoiava le persone, l’attore Kristian Naim si è preso un anno sabbatico per dedicarsi alla sua principale passione dopo la recitazione: fare il deejay. L’attore britannico infatti coltiva questa passione da molti anni, tant’è che l’anno scorso aveva organizzato un tour di date in giro per il mondo chiamato intelligentemente “Rave of Thrones”. Tuttavia, si sa, passare dall’attività live alla composizione non è un’operazione facile e Kristian aveva bisogno di tempo e soprattutto concentrazione per partorire la sua prima creatura musicale. Ora, appena terminata l’ultima spettacolare stagione (leggi la recensione cazzona di meltyBuzz), l’attore ha diffuso su soundcloud la canzone. Il pezzo si chiama “Up” e si caratterizza per sonorità tech house abbastanza classiche. La cosa più sorprendente? Nel ritornello non viene pronunciata la parola “Hodor”.

Crediti: web