Game of Thrones 6: L’applicazione che avrebbe salvato i morti

I morti di Game of Thrones si sarebbero potuti salvare con una app
Ecrit par

Il team di Pharmawizard ha creato un’applicazione in cui c’è anche l’indicazione su come rimanere in vita contro le malattie di Game of Thrones. Scopri di più su meltyBuzz!

Quante volte vi siete chiesti: “Ma come è possibile che ci siano tutti questi morti? Non hanno le medicine a Westeros? ”. La risposta è nella proposta di maestro Paycelle, che spesso propone soltanto latte di papavero. Purtroppo il servizio sanitario di Game of Thrones è inefficiente e in tanti sono morti (visita il cimitero virtuale) per la mancata qualità delle cure. Tutti gli abitanti dei Sette Regni dovrebbero scaricare la nuova app creata dal team Pharmawizard, che spiega come i personaggi de Il Trono di Spade sarebbero sopravvisuti se ci fosse stata una farmacia a disposizione. Leggi su meltyBuzz come Robert Baratheon, Joffrey Baratheon, Oberyn Martell e Jon Snow sarebbero sopravvissuti!

Robert Baratheon è morto durante la prima stagione dopo essere stato ferito da un cinghiale durante una battuta di caccia. La setticemia e l'infezione lo hanno ucciso, ma l'applicazione ci spiega come si sarebbe potuto salvare con una massiccia dose di antibiotici a base di amoxicillina o penicillina. La medicina si è evoluta, ma purtroppo per Re Robert e Ned non nei Sette Regni.

Joffrey Baratheon, il sovrano più odiato dai tempi del "Re Folle", è morto in seguito ad un avvelenamento durante il suo banchetto di nozze. La morte ha fatto esultare di felicità tutti quelli del team Stark e, forse, anche delle altre casate. Nessuno avrebbe voluto veramente salvarlo, ma un gran maestro istruito avrebbe potuto somministrare l'idrossibalamina, che permette di disintossicarsi dal cianuro. Sempre se il veleno sia stato effettivamente quello.

La morte di Oberyn Martell ha sconvolto tutti e non esistono farmaci per rimettere a posto una testa fracassata a mani nude. La tristezza dei fan avrebbe però fatto somministrare alla "Vipera Rossa" degli analgesici contro il mal di testa, almeno gli ultimi istanti forse sarebbero stati meno dolorosi.

Quattro coltellate sono sempre quattro coltellate ed è difficile riuscire a sopravvivere. Un medico bravo e tempestivo avrebbe somministrato a Jon Snow degli antiemmoragici, insieme a disinfettanti topici e antibiotici. Noi non sappiamo se il Lord Comandante si sarebbe effettivamente salvato, ma almeno le avremmo provate tutte invece di vederlo accasciarsi a terra a seguito del tradimento dei confratelli, di cui tanto per cambiare non sapeva nulla.

Clicca mi piace alle pagine Facebook Game of Thrones - Il Trono di Spade Italia, Kit Harington e Richard Madden Fan Page!

Crediti: Archivio web, web , Web