Game of Thrones 5: Parlare il Dothraki? Arriva l'app per il tuo smarthphone

Il popolo dei Dothraki
Ecrit par

Mentre le riprese di Game of Thrones 5 sono iniziate, la passione dei fan per questa serie tv non ha limiti. Un'applicazione per smartphone e tablet insegna a parlare il Dothraki. Leggi di che cosa si tratta su meltyBuzz.it!

Le riprese di Game of Thrones 5 sono iniziate da qualche mese. Mentre Natalie Dormer, alias Margaery Tyrell di Game of Thrones 5, rivela interessanti particolari per lo sviluppo della storyline del suo personaggio e il nuovo look di Tyrion Lannister impazza su Twitter, arriva un'importante novità per tutti gli appassionati della serie tv. Per tutti coloro che desideravano imparare il "Dothraki", è da poco disponibile un'applicazione per smartphone e tablet che insegnerà questo nuovo e particolare idioma. I Dothraki sono una popolazione indigena guidata da Khal Drogo (Jason Momoa) che accompagna Daenerys Targaryen nella sua lunga marcia verso Approdo del Re, fin dalla prima stagione di Game of Thrones. La lingua artificiale di Game of Thrones non ha nulla da invidiare al linguaggio elfico di Tolkien. Inventata da David J. Peterson, il Dothraki unisce il turco, il russo, lo swahili, l'estone e l'inuktitut (lingua parlata dal popolo Inuit in Canada). L'applicazione Dothraki Companion è disponibile online e permetterà ai fan di imparare il Dothraki. Se sull'utilità dell'applicazione possiamo discutere, sicuramente il successo sarà planetario: la febbre di Game of Thrones 5 sembra inarrestabile!

Altri articoli su Game of Thrones 5Game of Thrones 5: Cosa fanno i personaggi in attesa della nuova stagione? (VIDEO)Game of Thrones 5: Jaime Lannister, vietato l'ingresso sul set!Game of Thrones 5: Natalie Dormer, parla del matrimonio tra Margaery e Tommen

L'applicazione Dotharki Companion!
Game of Thrones 5: Parlare il Dothraki? Arriva l'app per il tuo smarthphone
La lingua Dothraki di David Peterson!
La Game of Thrones mania davanti a Buckingham Palace!
Game of Thrones 5: Parlare il Dothraki? Arriva l'app per il tuo smarthphone
Crediti: web