Game of Thrones 5: Tutti gli errori del Monopoly

Il monopoly di Game of Thrones
Ecrit par

Il monopoly di Game of Thrones è il prodotto più interessante dell’anno legato al merchandising della serie HBO, ma sicuramente non il più fedele. Guarda tutti gli errori presenti nel gioco su meltyBuzz!

Il merchandising di Game of Thrones è stato invaso ultimamente da diversi nuovi prodotti, tra cui i pupazzetti Pop con cui gli attori hanno sfilato durante le varie première. L’annuncio del primo monopoly tematico legato al mondo di Game of Thrones aveva entusiasmato i fan, che però saranno destinati ad una tremenda delusione: all’apertura della pianta di gioco saltano subito all’occhio diversi errori. Scopriamo su meltyBuzz quali sono quelli più eclatanti che gli appassionati dei Sette Regni non perdoneranno mai alla HBO! Il primo è sicuramente il parcheggio gratuito: come si fa a parcheggiare un automobile se non esistono nel mondo creato dalla fantasia di G.R.R Martin? Il secondo è ancora peggio: in caso di omicidio o mutilazione sarete messi in prigione, quando la pena per simili crimini è il patibolo o la decapitazione. Continuerete a giocare come Nick Quasi Senza Testa? Ma quello era Harry Potter… (ve lo ricordate il nostro crossover tra Il Trono di Spade e la saga del maghetto con gli occhiali tondi?).

Game of Thrones 5: Tutti gli errori del Monopoly

Game of Thrones è stata sin da subito una serie caratterizzata da un gran numero di scene ad alto contenuto erotico, ma nel gioco non ce n’è la minima traccia. E ancora: l’uovo non si trasforma in drago, quasi come se il gioco si fermasse alle prime puntate di Game of Thrones. Un altro errore è davvero divertente: come può un metalupo possedere delle proprietà come se fosse una persona normale? Grande Inverno risulta la terza proprietà più costosa del gioco dietro soltanto a Braavos e Approdo del Re: possiamo capire che la Capitale sia il “Parco della Vittoria” dei Sette Regni, ma ce la vedete la città libera valere di più del territorio più esteso dei Sette Regni? Consigliamo a chi ha ideato questo gioco un rapido ripasso. Non ci permettiamo di invitarlo a rileggersi i libri di G.R.R. Martin, ma almeno di riguardarsi un attimo la serie tv!

Clicca mi piace alla pagina Facebook Game of Thrones - Il Trono di Spade Italia per restare sempre aggiornato sui social network!

Crediti: Web