Florence and The Machine, Britney Spears e 30 Seconds to Mars: Cosa hanno in comune?

Florence and The Machine
Ecrit par

Cosa hanno in comue Florence and The Machine, Britney Spears e 30 Seconds to Mars? Scoprilo su meltyBuzz!

Bentornati ad un nuovo appuntamento con Cosa hanno in comune? , la rubrica che tenta di correlare tra loro tre diversi artisti tramite una sfumatura presente nei loro videoclip musicali. Ogni settimana la rubrica propone infatti tre videoclip di tre artisti del tutto differenti ma che nei loro video presentano un tema, o un piccolo dettaglio che li accomuna. La scorsa settimana in occasione dell’uscita del nuovo videoclip di Madonna, Ghosttown, abbiamo visto quanto a Madonna, Lady Gaga e Beyoncé piacciano i cappelli a cilindro. Questa settimana i protagonisti di oggi sono invece Florence and The Machine con il nuovo video “Ship to Wreck”, Britney Spears con “Hold It Against Me”, i 30 Seconds to Mars con “The Kill” ma anche Pink con “Sober”. E cosa hanno in comune quindi Florence and The Machine, Britney Spears, i 30 Seconds To Mars e Pink? Hanno tutti un doppelganger!

http://25.media.tumblr.com/8b523ee022b4af3753e0c1fb778cc0f8/tumblr_mn41ylYYC81rny8dio1_500.gif

Come al solito partiamo dal videoclip più recente, quello dei Florence and The Machine, video del terzo singolo “Ship To Wreck” estratto dal terzo album in studio How Big, How Blue, How Beautiful. Il videoclip è stato girato a casa della cantante Florence Welch e continua la narrazione dei precedenti video “St. Jude” e “What Kind Of Man”. Il video di “Ship To Wreck” è stato caricato su YouTube il 13 aprile, totalizzando in tre giorni più di 420mila visualizzazioni. Nel video vediamo Florence scontrarsi con la sua doppelganger che incarna tutti i suoi conflitti interiori.

Un altro video in cui vediamo la cantante scontrarsi con la sua doppelganger è “Hold It Against Me” di Britney Spears, primo singolo estratto dall’album Femme Fatale del 2011. Il video racconta sottoforma di metafore la vita privata e pubblica della cantante, iniziando con la caduta di un meteorite sulla Terra che simboleggia l’arrivo sulle scene musicali di Britney Spears (non a caso sugli schermi presenti nel videoclip vengono trasmessi i video di ...Baby One More Time, Sometimes, Overprotected e Lucky…). Il video oltre a mostrare i successi della cantante mostra anche il periodo più buio raccontato dalla sequenza in cui vediamo Britney contorcersi e spruzzare vernice sugli schermi che proiettano i suoi videoclip e dalla sequenza dove vediamo la cantante lottare contro la sua doppelganger, appunto, dimostrando che vuole riprendere il controllo di se stessa. Nel febbraio 2015 il video ha ottenuto la certificazione per aver raggiunto le 100.000.000 di visualizzazioni.

Anche i Thirty Seconds To Mars nel video del secondo singolo, “The Kill”, estratto dall’album A Beautiful Lie del 2005, hanno a che fare con i loro doppelganger e, scontrandosi con essi, affrontano la paura di scoprire il loro vero io. Non a caso nel videoclip vediamo ciascun membro della band affrontare la sua vera identità. (Guarda anche Ed Sheeran, Katy Perry e Thirty Seconds to Mars: Cosa hanno in comune?)

Infine, non possiamo non citare anche Pink che è l’unica che con la sua doppelganger ci fa ben altro…

Appuntamento alla prossima settimana con Cosa hanno in comune?

Crediti: Dailymotion, DailyMotion, YouTube, Google