FIFA 15: Spende 4.500 dollari reali nel gioco, la reazione del padre

FIFA 15, un 13enne spende 4000 dollari in microtransazioni
Ecrit par

Un ragazzino di 13 anni ha speso più di 4000 dollari nelle microtransazioni di FIFA 15 su Xbox One. Il padre ora vuole denunciare Microsoft. Scopri la curiosa vicenda su meltyBuzz.

Che FIFA 15 sia un titolo capace di creare dipendenza, qui in redazione lo sappiamo bene. E deve saperlo bene anche un ragazzino tredicenne americano, che è riuscito a spendere ben 4.500 dollari nel gioco in versione Xbox One. Colpevoli le microtransazioni inserite dal publisher Electronic Arts, che permettono di potenziare la propria squadra nella modalità "FUT". Come prevedibile, il padre non l'ha presa benissimo, e dopo aver mazzuolato il figlio, ora è pronto a scagliarsi sull'industria dei videogiochi. Per Jeremy Hillman, papà del ragazzo e manager della World Bank, il vero colpevole dell'accaduto non è il pargolo - a cui evidentemente non è stato insegnato il valore del denaro -, ma Microsoft, produttrice della console. Hillman si chiede come sia possibile che la società abbia permesso tutto questo, non bloccando in alcun modo un profilo da quale sono stati spesi così tanti soldi in poche ore, per altro da un minorenne - e noi ci chiediamo chi gli abbia fornito i dati sensibili della carta per utilizzarla senza controllo. Come riportato dal sito Arcade Sushi, il manager responsabile delle comunicazioni della World Bank vuole andare in fondo alla questione, trascinando Microsoft in tribunale. Le accuse contro il colosso di Redmond andranno in porto? Nel dubbio, godiamoci questa fantastica Xbox 360 ispirata a The Walking Dead.

Crediti: EA Games, EA