Fedez vs Facci: Il rapper accusato di essere interessato ai soldi risponde su Twitter

Fedez e Filippo Facci
Ecrit par

Filippo Facci pubblica un articolo in cui sostiene che Fedez lo abbia querelato per soldi e lo accusa di istigazione alla violenza.Il rapper risponde su Twitter. Scopri di più su meltyBuzz

Fedez e Facci sono sempre più agguerriti: su Twitter si inviano messaggi indiretti l'uno contro l'altro. L'argomento della discussione è un altro articolo sempre scritto dal giornalista di Libero intitolato "Fedez parla di libertà d'espressione. E querela. Non per onore, per soldi". Si apre così un nuovo capitolo della questione: Facci ha accusato Fedez di istigazione alla violenza, che sommato a "brufoloso sparacazzate" e l'intento di dargli "un paio di sberle", assicurano al rapper una vittoria in tribunale. Qui si aggiunge l'affermazione del giornalista, secondo la quale Fedez avrebbe agito non per difendere il suo onore, ma per soldi. La risposta del giovane è lampante: in un tweet pubblica parte dell'articolo di Facci e scrive: "Accusarmi d'istigazione alla violenza e asserire di volermi dare schiaffi è libertà? I soldi li darò in beneficenza".

Dal canto suoFilippo Facci continua la sua propaganda anti Fedez: lo provoca pubblicando il brano di Fabri Fibra "Il Rap nel mio Paese" ed invita ad ascoltare il passaggio che dice "odio i rapper banali e chi li segue". Con fare sarcastico e una domanda retorica, il giornalista chiede proprio a Fedez perchè non gli sia venuto in mente di querelare anche Fibra. Nuove fasi di una battaglia simbolico legale che, ben prima di arrivare nell'aula del tribunale, continuerà a colpi di "cinguettii" su Twitter.

Crediti: Archivio Web