Fedez, Mariano Di Vaio, Harry Styles gay: Le bufale che diventano virali

Fedez, Mariano Di Vaio e Harry Styles sono gay?
Ecrit par

Fedez è gay? Ma come, e la sua ragazza lo sa? E Mariano Di Vaio? Pure lui? Ho sentito dire che Harry Styles è omosessuale, non lo sapevi? Al giorno d'oggi le bufale virali sugli orientamenti sessuali dei VIP sembrano essere all'ordine del giorno. Perché? Scopri di più su meltyBuzz.

Un coming out in diretta ai microfoni di RaiNews24. In altri termini: una bufala con il vestito da sera, quella che ha coinvolto Fedez qualche settimana fa. "Sì, sono omosessuale e non me vergogno", avrebbe dichiarato suo malgrado il rapper milanese, un po' così, senza motivo. Eppure la falsa notizia ha fatto il giro del web e tutti sui social network si sono divertiti a fare i sapientoni, per la serie: "Lo sapevo, l'ho capito quando l'ho visto piangere sul palco di X Factor". Cosa che in effetti è successa ben due volte. E invece no. Fedez continua tranquillamentea divertirsi e ad andare a letto con la sua ragazza Giulia Valentina - cosa che, tra l'altro aveva detto anche nel testo del suo coming out - e ad ululare come Marcello Mastroianni in Ieri Oggi e Domanidavanti al fondoschiena della Bing Bing di turno. Inutile nascondere che bufale come queste potrebbero servire ad accrescere l'indice di popolarità di un personaggio, la cui funzione è: "Ehi, non vi dimenticate di me! ". Ma nel caso di Fedez, facciamo davvero fatica a crederlo. Il trionfo a X Factor (e pure dopo) con i suoi pupilli Madh e Lorenzo Fragola, i tre dischi di platino per il suo singolo Magnifico, SkyTG24 che lo elegge uomo dell'anno e -addirittura - pure le lodi di Beppe Grillo, leader del partito in cui milita. Difficile fare di più, anche si spargesse la voce che il rapper ha quattro organi riproduttivi.

A Mariano Di Vaio, invece, magari un po' di pubblicità ha fatto pure comodo. Anche lui, come Fedez, avrebbe fatto coming out. Su Twitter, nel suo caso. "Mi dispiace per tutte le persone che non accetteranno questa mia scelta e che da oggi inizieranno a considerarmi una persona diversa - si legge nello screenshot del suo post che andava in giro per la Rete - ma penso sia arrivato il momento di fare outing! Molto fieramente dichiaro quindi la mia omosessualità!". Ecco un bel tweet di 270 caratteri. Un po' troppi, no? Infatti, si tratta di una bufala più che evidente, ma che non ha frenato il boom di commenti e condivisioni della notizia sui social network. E mentre tutti discutono sulla falsa notizia, Mariano Di Vaio non solo non commenta, ma si beve una birra con un amico alla faccia nostra. Mica scemo. Negare una notizia del genere, significherebbe smettere di alimentare i rumors e perdere una parte consistente del suo pubblico, una fetta di mercato troppo appetitosa da buttare via così, con una dichiarazione ufficiale. Meglio lasciarci nel dubbio.

Sembra che questa stessa tecnica narrativa di gestione della suspence la stia utilizzando il leader degli One Direction Harry Styles. Oramai da sempre i rumors sulla sua presunta omosessualità fanno il giro del web. Ogni sua dichiarazione pubblica, ogni sua frase più o meno ambigua sull'argomento, persino le sue piccole manie - come la sua "passione" per le banane, - quelle che ogni star utilizza come marchio di fabbrica, sono analizzate al microscopio al fine di confermare la stessa tesi: Harry Styles è omosessuale e Taylor Swift era solo una copertura. Molti fan sono addirittura sicuri al 100% che lo sia. Detto questo, volete davvero farci credere che Harry non ne sa nulla di questa febbre da caccia alla dichiarazione ambigua, di questa isteria intorno alle sue inclinazioni sessuali? Certo che lo sa. E gli basterebbe dichiararlo una volta per tutte, per mettere a tacere ogni ipotesi. E invece no, il piatto è troppo ricco e l'idea di spezzare il cuore a una parte dei (e delle) directioners sarebbe una mossa di marketing troppo maldestra per il leader di uno dei gruppi più seguiti al mondo. No? Voi che ne pensate?

Crediti: Google, Sky Uno, web