"Fedez beccato a letto con un uomo", il capolavoro accelerazionista di Libero

Il selfie originale di Fedez
Ecrit par

Articolo capolavoro da parte di Libero, che s'inventa un uomo nudo nel letto di Fedez. Il quotidiano di Belpietro è ormai puro giornalismo accelerazionista.

L'Accelerazionismo è una controversa filosofia politica nata nel 2013 che, in soldoni, sostiene che l'unica vera rivoluzione consiste nell'esasperare le qualità negative del regime attuale fino a farle deflagrare. Quindi "invece che combattere contro il capitalismo, bisogna essere più capitalisti dei capitalisti" (per chi fosse interessato, qui potete trovare il manifesto del movimento) . Libero sembra aver fatto sua questa illuminante nuova filosofia estetica decidendo di non combattere il cattivo giornalismo, ma di esasperarlo fino a farlo collassare. Avevamo già parlato in passato dei magici titoli "acchiappa-click" del giornale di Belpietro, ma questa volta la testata milanese ha superato ogni più rosea aspettativa, scrivendo un articolo su Fedez (che potete trovare qui) che andrebbe installato in qualche mostra sull'arte accelerazionista (sì, esiste anche tutta una costola arty del movimento filosofico sopra citato). Analizziamolo a fondo.

>> Leggi anche:Il tweet del leghista Aliprandi scatena un dibattito sull'omofobia

>> Leggi anche:Fedez e Giulia Valentina ironizzano sul culo peloso

Fedez si è fatto un selfie a letto. Il cantante è in mutande, seduto con le gambe incrociate. Una parte della sua gamba destra è in parte coperta dal piumone e dal suo braccio, così che - facendo una sforzo di fantasia abbastanza grosso - potrebbe lontanamente assomigliare ad un sedere. Libero, con l'aiuto fondamentale di Dagospia (lo spunto goliardico originale è del sito di D'Agostino), ha avuto la geniale idea di impostare un articolo intero sul presunto "culo" che fa capolino dal letto di Fedez, arrivando a concepire il titolo capolavoro: "Spunta un culo. Fedez beccato a letto con un uomo. Gossip senza frontiere..". Insomma, Non-giornalismo postmoderno? Oltre-giornalismo? Post-giornalismo? No. Tutti termini ormai obsoleti per definire le vette concettual-artistiche di Libero. Il giornale di Belpietro è il primo vero esempio di giornalismo accelerazionista. Inchinarsi, please.

Crediti: web