Fancazzisti ANOnimi su Chatroulette, Diprè e gameplay, intervista esclusiva

Valerio e Simone, i Fancazzisti ANOnimi a meltybuzz.it
Ecrit par

I Fancazzisti ANOnimi si raccontano a meltybuzz.it, dalle Chatroulette alla netiquette, da Andrea Dipré alle collaborazioni con il Doctor Clapis e Yotobi. Leggi l'intervista e guarda le foto e i video su meltybuzz.it.

Dateci una A, dateci una N, dateci una O: è vero, otteniamo la parola “ano”, ma anche l’iniziale di “anonimi”, o meglio quella dei Fancazzisti ANOnimi, l'ormai ex trio (Alessio ha purtroppo lasciato il progetto, ndr) di youtuber italiani che, dal 2011 a questa parte, ci fa ridere a crepapelle tra scherzi, sfide di ogni genere e interminabili sedute di Chatroulette. Ma se è vero che, nella loro bio sul canale ufficiale di Youtube, si legge “Non ci va di fare un ca**o”, è altresì vero che i ragazzi si sono dati da fare eccome, facendo di quel che era un normale cazzeggio nelle ore buche di scuole un vero e proprio format ed esportandolo sul web. Ad oggi, il canale ufficiale dei Fancazzisti ANOnimi conta quasi 240,000 iscritti, vantando, inoltre, collaborazioni illustri viralmente parlando: Andrea Dipré, Federico Clapis, Yotobi, per citarne solo alcuni. Insomma, Simone e Valerio hanno preso alla lettera i suggerimenti di chi, vista “la crisi”, consigliava ai giovani d’oggi di "inventarsi un lavoro"; a loro piaceva "cazzeggiare" e di ciò han fatto professione, lavorando con cura, passione e impegno, e con la speranza di ricavarci, prima o poi, qualcosa di più. Valerio e Simone sono venuti a trovarci in redazione, sottoponendosi alla nostra "massacrante" intervista durata più di un’ora, tra rime e filastrocche, bicchieri di Coca-Cola e, ovviamente, tante risate.

Fancazzisti ANOnimi su Chatroulette, Diprè e gameplay, intervista esclusiva

Più che una domanda è una prova: dovete presentarvi con una minifilastrocca in rima che deve necessariamente contenere la parola “ano”, vostra diciamo peculiarità. (Simone): Aspetta, sono un attimo spiazzato. Devo canticchiare? Che devo fare? Ciao a tutti, sono Simone… sono un coglione… e son qui, seduto sul divano dove ho appoggiato il mio delicato ano. (Valerio): M’è piaciuto “il mio delicato ano”, dà quel senso di “vellutino”... allora, io mi chiamo Valerio, faccio i video coi Fancazzisti ma sicuramente li avete visti, so’ venuto qui a Milano col mio amico Simone che fa sempre vedere l’ano.

Raccontateci gli esordi dei fancazzisti ANOnimi: so che tutto è nato a scuola, nelle ore buche… (Simone) Allora, io ho avuto sempre la passione per Youtube, e vedevo che non c’erano canali interamente dedicati al “cazzeggio” e all'intrattenimento. Ho pensato, quindi, di aprirne uno coinvolgendo i miei migliori amici nel tentativo di ricreare quei momenti di cazzeggio delle ore di buco, dove andavamo su Chatroulette per farci due risate. Già dal primo video, senza spam particolari, ci siamo resi conto della botta di c**o – non a caso, infatti! –. Inizialmente eravamo io e Alessio, poi più in là si è inserito Valerio e adesso siamo tornati a essere in due.

Fancazzisti ANOnimi su Chatroulette, Diprè e gameplay, intervista esclusiva

Siete in pista da nemmeno tre anni e già potete vantare numerose collaborazioni con famosi youtuber nostrani. Con chi vi piacerebbe collaborare in futuro? (Valerio): Uno con cui ci piacerebbe moltissimo collaborare è Frank Matano. (Simone): Anche con Marco Merrino, sicuramente! Anche se “the dream” è sicuramente Remi Gàillard (celebre youtuber francese, ndr).

Quali canali e youtuber italiani e stranieri seguite maggiormente? (Simone: )Breaking Italy, Frank Matano e Scottecs. (Valerio) Io sono un po’ atipico, nel senso che faccio video su Youtube ma non seguo youtuber, o meglio, li sto conoscendo giusto adesso! Al di là di Leonardo (Decarli, ndr), Frank Matano, MrVlob e Scottecs, non ne seguo di particolari. Seguo anche il canale Howtobasic! E Rosario Muniz, cantante messicano (ridono)!

Fancazzisti ANOnimi su Chatroulette, Diprè e gameplay, intervista esclusiva

Sarete pure fancazzisti, ma siete comunque molto precisi per quanto riguarda i credits altrui, riportando sempre i link ai canali, agli account sui social, ecc ecc. Vi è mai capitato, invece, di essere stati scopiazzati? Come funziona il galateo tra Youtuber? (Simone): E’ un po’ come in prigione: siccome non ci sono delle regole, si sono venute a creare. Un tempo nessuno si sarebbe sognato di copiare i format altrui su Youtube, adesso, invece…. comunque sì, ci è capitato di essere stati copiati per quanto riguarda il nostro particolare format di Chatroulette. Come abbiamo reagito? Semplicemente, siccome Youtube è libero, mi sono permesso di commentare sotto al video in questione dicendo all’”autore” che avrebbe potuto fare una cosa un po’ più originale.

(Valerio): Gli utenti su Youtube sono talmente tanti, oramai, che da un lato è inevitabile che alcuni video si somiglino, dall’altro, invece, tutti tendono a seguire un po’ troppo quelle che poi diventano vere e proprie mode o le scie: tempo fa tutti facevano i tutorial di makeup, ora, invece, si dedicano tutti ai gameplay, fino ad arrivare agli esperimenti sociali. Alla fine, comunque, solo i più originali e che spiccano saranno quelli che rimarranno impressi.

Fancazzisti ANOnimi su Chatroulette, Diprè e gameplay, intervista esclusiva

Una delle puntate più seguite della serie su Chatroulette è ovviamente quella con Diprè: com’è stato conoscere l’illustre Catafratto? E dal vivo è composto come in video? (Simone): Dal vivo, fuori dalle telecamere, Diprè in parte è diverso e in parte no: il modo di parlare, per dire, è il medesimo, mentre le espressioni assolutamente no. E’ fuori dal personaggio; lui è una persona molto astuta, sa perfettamente cosa funziona e cosa no. Non avendo, a mio avviso, alcun amor proprio, si mette in ridicolo senza problemi. L’esperienza è stata esilarante: noi lo abbiamo davvero massacrato! (Valerio):: Per me è stata una sorpresa; fu Simone ad arrangiare la collaborazione. Mi telefonò e disse "indovina un po' con chi facciamo la prossima Chatroulette? " e parlava proprio di Diprè!

Parlateci di Animalistianonimi, il progetto di sensibilizzazione sul mondo degli animali con RichardHTT. L’idea vi è nata dopo aver aiutato Fanky, la cagnolina trovatella, a trovare casa? (Simone): l’idea è nata da me. Da tempo avevo l’idea di mettere su questo progetto, che attualmente è in pausa ma riprenderà presto: sto aspettando il ritorno di Richard (RichardHTT, ndr) e magari vi prenderà parte anche Valerio. Sì, è cominciato tutto in seguito alla vicenda di Funky, anche se l’idea di “sfruttare” la popolarità dei Fancazzisti per un progetto più serio era già nell’aria. Io ho sempre avuto la passione per gli animali, così ho optato per fare qualcosa a tema, con un approccio sempre leggero ma comunque serio. Sono video che mi hanno sempre dato grande soddisfazione, quindi ricominceremo presto!

Fancazzisti ANOnimi su Chatroulette, Diprè e gameplay, intervista esclusiva

In media, quanto tempo impiegate per preparare un video per il canale? Ad esempio, quanto ci vuole per una puntata della serie di Chatroulette? (Simone) Inizialmente, in un paio d’ore era online! Un’ora di registrazione, e poi via. All’inizio era davvero “cotto e mangiato”, anche perché c’era meno contenuto, non c’era una storia... ora, dalla realizzazione, al montaggio, fino alla fine, tre settimane circa.

Il 5 Ottobre avete indetto il primo Raduno ufficiale dei Fancazzisti ANOnimi, che si è svolto a Roma. Raccontateci un po’: com’è stato incontrare dal vivo i vostri viewer? Eravate emozionati? (Simone) Il raduno è andato benissimo! Questa era la seconda volta nel quale organizzavamo un evento coincidente con il Romix, e io ero terrorizzato dal fatto che non venisse nessuno. In più davano pioggia, brutto tempo… nonostante tutti gli imprevisti, portare migliaia di persone in un centro commerciale e tenere banco per due ore con il nostro spettacolo è stata un’emozione unica. Come sempre, abbiamo improvvisato, cercando di riportare “live” quel che, alla fin fine, facciamo sempre sul web. E’ stata davvero una botta di adrenalina pazzesca, e per una volta finalmente sono soddisfatto! (Valerio) A me hanno pure regalato delle M&M's! (Simone) A me, invece, è arrivato un Duplo in un occhio...

Cosa ne pensate dei gameplay di Diprè e Simone? Un altro Youtuber, Fabu, si è dichiarato contrario visto che, com’è abbastanza evidente, il nostro Catafratto non è particolarmente competente in materia… (Simone) Da quando è stato rotto “il vaso di Pandora” - cominciò yotobi, se non erro - io storsi un po’ il naso: mi sembrava che si andasse a invadere settori non nostri: noi facciamo comedy, non videogiochi. Pensavo semplicemente che non andasse fatto. Oramai, a situazione evoluta, ritengo invece che tutti possano fare gameplay. Per quanto riguarda Diprè, non ci vedo nulla di male, dal momento in cui, per l’appunto, non vi è più una rigida divisione settoriale e quindi tutti possono fare tutto; tra le due, mi infastidisce di più quando affronta l’argomento droga in maniera troppo leggera: anche noi siamo "borderline", ma abbondiamo di avvisi e “cartelli” per avvisare gli spettatori.

Quali i prossimi progetti dei Fancazzisti ANOnimi? (Simone) Credo che concluderemo il format di Chatroulette, che ormai è giunto alla sua fine... e immagino ne avvieremo altri! In più, adesso siamo a Milano, chissà... comunque, ci piacerebbe molto collaborare con Le Iene!

Crediti: meltybuzz.it