Facebook, non solo like: Reactions, gli stati d'animo per commentare i post

Le nuove Reactions di Facebook
Ecrit par

Il classico "like" di Facebook è stato scalzato dai sentimenti: una serie di emoji con le quali è possibile commentare i post. leggi di più su meltyBuzz.

Su Facebook arrivano i sentimenti. Dopo una fase di analisi e test durata oltre un anno, il social network di Mark Zuckerberg ha lanciato ufficialmente in Italia una serie di tasti che affiancano il classico 'like', il pollice all'insù che ha contraddistinto la piattaforma nel corso degli anni. Le emoji in questione si chiamano Reactions, ovvero "reazioni" con cui commentare i post degli amici. Accanto al 'like' tutti gli utenti, nel giro di un paio di giorni, avranno a disposizione altri cinque disegnini: Love, Haha, Wow, Sigh o Grr.

Facebook, non solo like: Reactions, gli stati d'animo per commentare i post

Le nuove emoji compaiono se si tiene premuto il tasto 'like' da dispositivi mobili o se ci si passa sopra con il cursore da computer, e sono animate. "Le persone accedono a Facebook per condividere ogni genere di storia - che sia felice o triste, divertente o provocatoria. Abbiamo notato che sarebbero contenti di avere nuovi modi per esprimere i propri sentimenti", ha spiegato Sammi Krug, product manager delle Reactions di Facebook, commentando quello che definisce "un grande cambiamento" per il social. Cosa comporterà questo cambiamento? Sarà definitivo o Facebook lo considera solo una "prova"? Sicuramente cambieranno le espressioni e i modi di dire legati al social network: non più "mi ha messo un like", ma piuttosto "mi ha messo un cuore" (o una faccia arrabbiata, se siete sfortunati).

Crediti: ansa.it