Essena O'Neill: Chi è la giovane fashion blogger che denuncia il mondo dei social

L'ex fashion blogger Essena O’Neill
Ecrit par

Essena O’Neill, una fashion blogger australiana di 18 anni, ha denunciato l’impatto negativo che i social network hanno avuto su di lei e su tutti gli utenti. Scopri di più.

Quante volte abbiamo sentito dire che ciò che accade sui social network non è altro che finzione e che la vita vera riguarda altri aspetti? Di solito quest’accusa nei confronti del Mondo 2.0 viene perlopiù dalle generazioni più anziane rispetto a quella nativa digitale, piena di persone convinte che per colpa di queste tecnologie si sono persi i famosi “valori”. Invece sorprendentemente questa volta l’attacco arriva da una fashion blogger australiana di 18 anni. Infatti Essena O’Neill, questo il suo nome, ha deciso di dire basta alla sua attività costituita principalmente da foto postate su Instagram, denunciando la finta naturalezza che aveva preso la sua vita attraverso queste immagini. La giovane Essena ha pubblicato quindi un lungo video rivolgendosi ai suoi follower (oltre 720.000 su Instagram e 260.000 su YouTube) in cui spiega dettagliatamente “perché penso che i social media fanno schifo”.

La blogger australiana ha inoltre ripreso le foto pubblicate sul proprio profilo Instagram spiegando tutta la lavorazione che aveva dovuto svolgere per ogni scatto, che invece è all’apparenza molto naturale. Inoltre ha aperto un sito, letsbegamechangers.com (diventiamo protagonisti del cambiamento), il cui scopo è, come suggerisce il nome stesso, cambiare questo meccanismo perverso che si è venuto a creare. La nuova piattaforma ha subito attirato la piena adesione di migliaia di internauti, ai quali Essena ha dedicato un filmato in lacrime in cui ringrazia in maniera commossa i suoi “nuovi” fan.

Per fare un breve commento a questa iniziativa si può notare come la differenza non la faccia il mezzo, ma bensì il contenuto. E’ certamente vero che quella rappresentata su Facebook e portali simili è una realtà artificiosa, ma è altrettanto corretto affermare che ciascuno di noi può filtrarla a suo piacimento. L’esempio lampante è dato proprio dalla protagonista di questo articolo. La stessa foto su Instagram infatti, nel momento in cui viene ammesso tutto il dietro le quinte non visibile, perde di ogni sua forma di autenticità, nonostante rimanga sulla stessa piattaforma. Allo stesso tempo la possibilità di trovare nuovi fan grazie a un sito web dimostra come Essena O’Neill non abbia cambiato il suo metodo di rapportarsi con il pubblico, ma ha invece deciso di indirizzare i suoi commenti ad un nuovo target il quale, però, fa sempre parte del mondo del Web.

Crediti: web