Ebola su Twitter: Una mappa interattiva mostra dove e come se ne parla in tempo reale

Diffusione dell'ebola in Africa
Ecrit par

Una mappa interattiva mostra dove e come si parla maggiormente di ebola, aggiornando i dati attraverso Twitter. Leggi di più su meltyBuzz.it.

Nigeria, Mali e Texas sono i paesi che su Twitter parlano maggiormente di ebola, la malattia che ha causato più di 4 mila morti in Africa. Ce lo conferma una mappa interattiva chiamata "ebolatracking", un sito pensato da un team di esperti, tra cui gli italiani del Data Science Laboratory della Fondazione Isi in Piemonte, che hanno lavorato con il MoBS Laboratory della Northeastern University di Boston. Il sito mostra una mappa interattiva aggiornata ogni quarto d'ora che verifica dove si parla maggiormente del virus e mostra tutti i tweet del paese che si seleziona. Le città e i paesi vengono riconosciuti attraverso il database di GeoNames. Anche il colore dei paesi varia a seconda delle citazioni: dal rosso (maggiore intensità) al bianco (minore intensità). “Il nostro obiettivo è ridurre la complessità e il rumore delle informazioni che oggi circolano attorno al virus Ebola”, spiega Ciro Cattuto, ricercatore alla Isi Foundation. “EbolaTracking è uno strumento che mostra in modo diretto e accessibile gli eventi su Twitter, cioè quei gruppi di tweet che – in un lasso di tempo circoscritto – fanno riferimento allo stesso luogo”. Attualmente i luoghi in cui si discute di più dell'epidemia sono la Nigeria, il Mali, il Texas e lo stato di New York.

Clicca qui per vedere la mappa!

Crediti: ansa.it