Doctor Clapis: Con Jenny la Troia chiuso un capitolo, intervista esclusiva

Doctor Clapis: "Il prossimo video in Russia"
Ecrit par

Abbiamo intervistato Federico Clapis, in arte Doctor Clapis, che su Youtube ci fa ridere fino alle lacrime a ritmo di musica dance. Ma se pensate che sia un provocatore, vi sbagliate di grosso. Leggete l'intervista su meltybuzz.it.

Se il nome "Doctor Clapis" non vi dice nulla, vuol dire che a)su Youtube Italia siete davvero poco ferrati e che b)vi siete persi davvero un sacco di risate: il canale di Federico Clapis, comico, autore e musicista di Milano, conta infatti più di centomila iscritti, con video che vantano, in tutto, oltre quindici milioni di visualizzazioni. Ma chi è Federico? Classe '87, Federico Clapis è Youtuber, fondatore della House Comedy Music ma, soprattutto, colui che dobbiamo colpevolizzare se i ritornelli delle sue hit più famose ci si sono infilati in testa senza più uscirne: "Masturbation", "Jimmy Lo Storpio", "Me Cioccolatino", "Finocchio di Luce" e tante, tantissime altre. Anche se al primo ascolto le sua potrebbe essere scambiata per musica demenziale – e maledettamente divertente –, basta un pochino di attenzione in più per capire che il Doctor Clapis ha, invece, davvero tanto da dirci. Ma facciamoci raccontare da lui!

doctor clapis federico
Federico Clapis: "Con Puttanella OF Duty ho chiuso un capitolo"

Ciao Federico! Riesci a raccontarci il tuo personaggio, il Doctor Clapis, in 140 caratteri come se fossimo su Twitter? Dai, ce l'ho, ce l'ho! Il Doctor Clapis è il mio personaggio musicale con in quale ho fondato la House Comedy Music... e sono molto contento! No, dai, ci ho ripensato: con il quale ho fondato la House Comedy Music... per emergere sul web.

Ti senti a casa? Voci di corridoio sostengono che tutti sia nato proprio qui, in via Morimondo vicino alla redazione di meltybuzz... cosa puoi dirci a riguardo? Qui in via Morimondo c'era il Sae (istituto milanese che offre corsi di produzione filmica e musicale, ndr), anche se in realtà entravo "abusivamente"; erano iscritti i miei producer musicali, Merk & Kremont, e siccome in portineria non ti caga nessuno... nella scuola, gli studenti possono affittare gli studi, e così ho avuto modo di fare diverse registrazioni. "Finocchio di luce", per esempio, è nata in Morimondo.

Con la tua House Comedy Music affronti tematiche di una certa rilevanza ponendole, però, in maniera irriverente. Pensi che "punzecchiare" e sbalordire sia necessario per essere ascoltati sul web o sono solamente modi consoni alla tua personalità? Penso che la mia sia una necessità: io non mi sento per niente un provocatore, io sono un tipo tranquillissimo. Per farmi sentire ho dovuto mantenere, soprattutto inizialmente, quell'impronta un po', per l'appunto, provocatoria. Adesso lo sono già un po' di meno, ed è anche per questo che cominciate a vedere – e vedrete – prodotti di tipo diverso e nettamente meno irriverenti, come per l'appunto "National Geoclapis". Con "Jenny La Troia" infatti voglio chiudere un capitolo e aprirne un altro dove mi diverto anch'io.

doctor clapis federico
il Doctor Clapis e il mascara: che cosa succederà?

"National Geoclapis": raccontarci un po' del progetto. Com'è nata l'idea? Geoclapis è nato in Brasile l'anno scorso. C'era mio zio che voleva andare in Brasile, io non avevo molta voglia di viaggiare, alché gli dissi che sarei andato con lui solo se avessi potuto portare a casa una produzione. Allora ho costretto quel pover'uomo a farmi da operatore – con l'iPhone: sette giorni di riprese, e all'inizio non riuscivo a trovare un senso narrativo. Dopo qualche mese, durante le vacanze di Natale, ho riguardato tutto e sono riuscito a dargli un senso e a creare la prima puntata. Così finalmente ho trovato la via di fuga alla mia obbligatorietà musicale che non mi piaceva per niente perché dove c'è un'obbligatorietà comincio a impazzire. Dopo siamo andati in Sudafrica, perché ci sono un sacco di farm dove allevano tantissimi tipi di animali, e ho portato sempre mio zio perché oramai era diventato la voce narrante, e quindi doveva venir per forza!

Tra le Clapis Angels e brani come "Puttanella Of Duty" ti hanno accusato di strumentalizzare le donne per ottenere like e visite. Come ti sei difeso? L'ultima accusa è stata "induzione alla prostituzione"! Onestamente non ho proprio risposto: ho altre cose da fare! Alla fine è sempre lo stesso, un cretino, un vlogger che mi scrive e insulta nel tentativo di farsi notare a sua volta, tra l'altro. Che poi, essendo la polemica parte del mio "imprinting", diciamo che fa parte del mood: quando tutto tace mi chiedo quasi se stia andando tutto bene, se non ci siano problemi!

federico clapis, no expo, tia sangermano, video, parodia, social
Federico Clapis nella redazione di meltybuzz

Ma ti è mai arrivata una borsettata da qualche ragazza un po' "offesa"? Guarda, esco talmente poco che la percentuale di possibilità che cose simili accadano si è notevolmente ridotta. Ogni tanto, quando son per strada, vedo qualche potenziale femminista che mi guarda storto, ma magari è solo paranoia. C'è anche da dire che bisogna stare attenti alla notorietà 2.0: se non sei abbastanza forte per sopportare i commenti, tendi a incattivirti a tua volta. Infatti, secondo me, dovrebbero fare una prescrizione medica su Youtube: "Leggere i commenti nuoce gravemente alla psiche."

Cos'è la miscela che spari in "Puttanella Of Duty? " È un mio prodotto, ma la ricetta è segreta: posso solo dirti che gli ingredienti sono due, e che uno è chimico e l'altro alimentare. Non fa male, viene via dai tessuti e, qualora finisse in bocca, non ha un sapore così malvagio. In molti hanno pensato che fosse nero di seppia, e io mi sono divertito a lasciarlo credere. Che schifo, il nero di seppia, non me la sarei mai sentita di combinare le candid sparando del nero di seppia negli occhi delle ragazze!

doctor clapis federico
Doctor Clapis: "Il prossimo video in Russia"

Non parliamo del Doctor Clapis, ma di Federico: com'è il tuo rapporto coi social da mero utente? Non ne posso più! Voglio andare a vivere in campagna e stare tranquillo, giuro. È un circolo vizioso, perché devi comunque sempre condividere contenuti, fotine, se no il pubblico si affloscia. È pesante, ma a volte ci dimentichiamo quanto sia bello avere l'indipendenza artistica. È tanta roba.

Progetti futuri del Doctor Clapis? Sicuramente più puntate di National Geoclapis in Cina: andremo in una città dove c'è un villaggio di panda. E poi ho in programma anche la Russia, ma per un progetto diverso, legato allo spazio. (Intervista a cura di Silvia Dell'Amore, foto di Antonella Airoldi)

Crediti: melty.fr, FedericoClapis, meltybuzz.it