Doctor Clapis e Zoda pubblicizzano il gioco d'azzardo ai minorenni?

Doctor Clapis | Pokerstar
Ecrit par

Nelle community italiane dedicate agli youtuber è scattata una nuova polemica. Alcune webstar sono state chiamate a promuovere un sito dedicato al Poker. Si teme per il pubblico minorenne. Leggi di più su meltyBuzz.it.

Una nuova importante polemica sta dividendo la community italiana di YouTube. Ci stiamo forse riferendo all'ultimo video-sfottò di Yotobi che prende in giro Francesco Sole? Assolutamente no. Sta facendo molto discutere la pubblicazione di alcuni video promozionali sui domini social di youtuber italiani di successo come Doctor Clapis ed il gamer Zoda. Entrambi con un range di pubblico prevalentemente under 18, sono i protagonisti di una campagna promozionale relativa ad un noto sito di poker online, dunque gioco d'azzardo. Ricordando a tutti che il gioco d'azzardo in Italia è regolato dallo Stato ed i possibili fruitori possono essere solo maggiorenni, il pubblico in rete inizia a domandarsi fino a che punto youtuber e webstar possono accettare queste campagne pubblicitarie (più o meno occulte).

Specie se citiamo Doctor Clapis che, dopo aver fatto successo con brani musicali trash ed estremamente provocatori (e in più di un caso anche offensivi), adesso ha trovato "nuova vita" con video pseudo-satirici sul mondo della mala-informazione e sulla disabilità. Adesso, diteci la vostra: cosa ne pensate di queste campagne pubblicitarie sul gioco d'azzardo fatte dagli youtuber, idoli (anche) dei giovanissimi internauti?

Crediti: Doctor Clapis, YouTube