Diprè, video shock: Rito satanico in un cimitero con cocaina e sangue mestruale (VIDEO)

Andrea Diprè e Denise Aspirina C
Ecrit par

Nuovo video scandalo per Andrea Diprè: inscenato in un cimitero un rito satanico con sangue mestruale, cocaina e topless insieme alla modella Denise Aspirina C. Guarda il video su meltyBuzz.it!

Il rapporto di Andrea Diprè con la religione è da sempre controverso. Dopo aver fondato un suo culto (il "dipreismo", basato su sesso, droga e denaro liquido), l'ex avvocato e critico d'arte non ha mai perso l'occasione per dileggiare il cristianesimo e, più in generale, le grandi religioni monoteiste. Tempo fa, per esempio, fece scandalo il video in cui intervistava una bambina che bestemmiava davanti alla telecamera: ne scaturirono una denuncia al Telefono Azzurro e una dura presa di posizione del giornalista Saverio Tommasi. E come dimenticare poi l'obbligo dipreista di bestemmiare pubblicamente le altre religioni o il tag a Papa Francesco per una puntata di "The Ideal Family", la sit-com a luci rosse realizzata con Max Felicitas. Ieri lo scontro fra Andrea Diprè e la religione ha raggiunto una nuova tappa. Il re del del trash sul web ha infatti condiviso su Facebook un video in cui inscena un rito satanico in un cimitero.

Insieme a lui c'è Denise Aspirina C, la modella scoperta da Diprè che è divenuta celebre per un simpatico siparietto con il rapper Fedez. "Rito dipreista della consacrazione in un cimitero non dipreista" annuncia l'ex avvocato all'inizio del video. E subito passa all'azione. Prende un'ostia (a suo dire) imbevuta nel sangue mestruale di Denise Aspirina C e, alla maniera della comunione di Beppe Grillo, officia il rito: "In nome del dipreismo... che la volontà dipreista possa trionfare sempre!" afferma mentre poggia "l'ostia" sulle labbra di Denise Asprina C. Il video prosegue fra "strisce di bamba" e topless (censurati) della ragazza, con uno slogan a effetto nel finale: "Il dipreismo deve essere l'unica religione seguita, convertitevi!". Insomma ci son tutti gli ingredienti per scatenare un vero e proprio polverone. E il popolo del web, forse non ancora avvezzo alle uscite da troll di Andrea Diprè, non ha fatto mancare qualche commento colorito. "Quando morirai ti farò pisciare sulla lapide dal mio cane" si legge, per esempio, sotto il video. "Ti ci vorrebbe Burzum" commenta invece ironicamente un altro utente.

Crediti: Web