Dellimellow: Le polemiche per il video a pagamento

Il blogger Dellimellow
Ecrit par

Il video a pagamento pubblicato da Dellimellow ha suscitato molte polemiche da parte degli utenti che si sono rivoltati contro lo youtuber. Guarda il video e scopri che cosa ha gli risposto il vlogger.

Il video pubblicato e messo su Youtube a pagamento da parte di Dellimellow, in cui si occupava di spiegare i segreti della strategia per utilizzare al meglio questo social media, ha scatenato diverse polemiche da parte di alcuni utenti che non hanno apprezzato questa policy da parte del vlogger. A queste critiche il videomaker ha quindi risposto con un nuovo video, questa volta pubblico, postato sul suo canale. Dellimellow esordisce subito con una certa verve ai commenti negativi ricevuti alla clip. dichiarando: “Voglio rispondere all’idiozia e alla stupidità delle reazioni che ha avuto il pubblico di Youtube rispetto al mio video a pagamento. Ci sono state diverse reazioni. La prima è stata una valanga di “non mi piace”, a cui io ho risposto nascondendo i voti, perché i dislike potrebbero indicare che chi ha visto il video ne sia rimasto scontento, cosa non vera. Questi rosiconi hanno messo dislike solo perché non hanno apprezzato il fatto che fosse a pagamento. Il secondo tipo di reazione è stato quello di chi ha scritto: col cavolo che pago”. A questi ultimi lo youtuber risponde sostenendo: “Io non ho chiesto a nessuno di pagare, ho messo solo a disposizione un contenuto che chi vuole può acquistare”.

Il video-risposta di Dellimellow alle critiche

Dopo aver risposto per le rime ai detrattori di questa scelta, Dellimellow spiega le varie ragioni che lo hanno spinto a rendere a pagamento questo tutorial. Secondo lui, a differenza di altri video pubblicati, “sono io che faccio un favore a voi mettendo a disposizione le linee guida di una strategia efficace, che chiunque potrebbe utilizzare, ad un prezzo così basso”. Inoltre, continua a spiegare “Siete così felici di fare alcune donazioni ad alcuni Youtuber per chi vi parla in una live, le quali variano a secondo della simpatia che vi ispira uno o l’altro. Io invece preferisco creare un contenuto ad hoc che preveda la possibilità di essere acquistato da chi lo desideri, pubblicando però dei contenuti di qualità”. Proprio per questo Dellimellow invita i suoi colleghi youtuber a fare altrettando, permettendo così la creazione di una figura professionale. Insomma quasi un manifesto per questa nuova categoria. A questo punto sarà interessante capire come reagiranno i suoi compagni a questa proposta.

Crediti: Dellimellow