David Bowie: Il video di 'Lazarus' annunciava la sua morte?

'Lazarus' di David Bowie
Ecrit par

E' possibile che David Bowie abbia rilasciato l'album 'Blackstar' e il singolo 'Lazarus' non solo in concomitanza con il suo 69mo compleanno, ma anche per prepararci alla sua imminente fine?

David Bowie ha rilasciato 'Blackstar', quello che si è rivelato l'ultimo album della sua vita, in occasione del suo sessantanovesimo compleanno: ma, ora che Bowie ci ha lasciati, l'album sembra un addio al mondo. La sua battaglia con il cancro durava da circa 18 mesi, ma nessuno si aspettava una fine così tragica e repentina. Nessuno, tranne forse Bowie stesso: l'ultimo video musicale della sua vita appare ora, oltre che una bellissima metafora sulla condizione umana, un ultimo saluto ai suoi fan, un'ammissione della sua imminente morte a causa della malattia. All'inizio del video di 'Lazarus', Bowie è debole e giace su un letto di ospedale. Poi si solleva in una trasmutazione che lo porterà 'dall'altra parte', se davvero esistesse. Guardandolo adesso, il video sembra un'ammissione della propria debolezza, la confessione di essere stato sconfitto dalla malattia e di essere pronto a 'volare' via.

Il video continua con un Bowie in preda alle convulsioni sul letto, mentre un altro se stesso appare, vestito di nero e con una penna in mano: la creazione non si ferma, mentre sulla scrivania appare un teschio, simbolo della morte che incombe su ognuno di noi. "La sua morte non era diversa dalla sua vita, un'opera d'arte - ha spiegato Tony Visconti, il produttore di Bowie - Ha realizzato 'Blackstar' per noi: è il suo regalo di addio. Sapevo da tempo che sarebbe andata così. Ma, nonostante questo, non ero preparato". Un genio fino all'ultimo, Bowie è stato ricordato da tantissimi grandi artisti, ma anche da tutti noi: ecco una splendida raccolta di fanart dedicate al Duca Bianco.

Crediti: web