Conclave: Il nuovo Papa è già su Facebook?

Luis Tagle, sarà il nuovo Papa?
Ecrit par

Siamo all'ultima sfida per la Chiesa cattolica. Luis Antonio Tagle, cardinale filippino, è entrato nella lista dei "papabili" per il Conclave a forza di numeri. 125.000 fan su Facebook, frutto delle sue prediche di successo in tv.

Il nuovo Papa ha già un nome su Facebook: si chiama Luis Antonio Tagle, e potrebbe diventare il primo pontefice asiatico della Storia. Dopo che Facebook ha cambiato l’aspetto delle news feed, il nuovo Papa potrebbe apparirvi nella home più spesso di quanto possiate immaginarvi. Si chiama Luis Antonio Tagle, ha 55 anni, e ha 125 mila fan su Facebook. Dietro di lui, a centomila “like” di distanza, l’arcivescovo Timothy Dolan di New York. Alti prelati come Bertone, Tauran e Turkson hanno da poco aperto un account Twitter. Ma i numeri non sono tutto, in questa storia.

Conclave: Il nuovo Papa è già su Facebook? - photo
Conclave: Il nuovo Papa è già su Facebook? - photo
Conclave: Il nuovo Papa è già su Facebook? - photo
Conclave: Il nuovo Papa è già su Facebook? - photo

Dal 2008 Luis Antonio Tagle conduce un programma religioso domenicale sulle reti di Jesuit Communications. Lo staff della trasmissione, visto il successo, gli ha creato una fan page su Facebook che ha guadagnato in popolarità ad ogni nuova nomina: vescovo nel 2001, arcivescovo dieci anni più tardi, è stato nominato cardinale di Manila da Benedetto XVI nel novembre 2012. Il programma televisivo è ora in stand-by, almeno fino alla conclusione del Conclave.

Per dissolvere ogni dubbio: la pagina Facebook è gestita dallo staff, il cardinale di Manila non risponde direttamente ai suoi fan. Eppure, a quanto pare, gran parte della sua fama deriva proprio dalla grande disponibilità dimostrata verso i fedeli. Parla italiano, francese, inglese, latino e tagalog, una lingua del gruppo austronesiano tra le più diffuse nelle Filippine. Il papabile ha anche un account Twitter, che però non usa dal 4 agosto.

Luis Antonio Tagle non figura tra i favoriti. Africa e Sud America sembrano, in questo momento, territori più fertili per la Chiesa di Roma di quanto non sia il Sud-Est asiatico. Eppure, il gesto di rottura di Benedetto XVI lascia presumere altri importanti cambiamenti in Vaticano. Tagle, famoso per le sue campagne contro l'uso dei contraccettivi, promette maggiore severità nei confronti dei prelati responsabili di abusi sessuali. In definitiva, l’evangelizzazione digitale potrebbe essere l’ultima possibilità per raggiungere le nuove generazioni. E Tagle, dalla sua, ha una bella eredità da portare a Roma.

>>> Leggi su melty.it: Conclave 2013: regole e date per eleggere il nuovo papa La Chiesa cattolica ha bisogno di Facebook per attirare nuovi fedeli?

Conclave: Il nuovo Papa è già su Facebook?