Cecilia Rodriguez ha fatto bene a spogliarsi: Diprè per meltyBuzz

Andrea Diprè e Cecilia Rodriguez
Ecrit par

Come ogni giovedì torna la rubrica di Andrea Diprè in esclusiva per meltyBuzz. Stavolta l'avvocato ha commentato la presenza di Cecilia Rodriguez all'Isola dei Famosi, concentrandosi sulla sua nudità.

Mentre l'Isola dei Famosi prosegue tra successi social e qualche piccolo imprevisto (vedi Mara Venier che spoilera il nome della spiaggia segreta), Andrea Diprè continua a esprimere in esclusiva per meltyBuzz il suo pensiero "dipreista", satirico e come sempre controcorrente. Conosciamo già l'opinione di Diprè su Rocco Siffredi, uno dei più discussi concorrenti dell'Isola, perché ce l'ha svelata in una precedente puntata della rubrica. Ma cosa pensa di Cecilia Rodriguez? La sorella di Belen è uno dei personaggi più seguiti del reality targato Mediaset, soprattutto in seguito al suo sbarco sulla Playa Desnuda - dove ha dovuto convivere senza veli (o quasi) con il bel modello francese Brice Martinet - e il suo incidente sexy durante l'ultima puntata del programma condotto da Alessia Marcuzzi.

"Come sapete non seguo molto l'Isola dei Famosi", attacca Diprè "perché di solito seguo solo i programmi che mi riguardano personalmente. Tuttavia ho seguito la vicenda di Cecilia, la sorella di Belen Rodriguez, e penso che abbia fatto benissimo a mettersi nuda. Anche Belen dovrebbe seguire il suo esempio e mettersi nuda sempre, in tutte le cose che fa". Detto questo, abbiamo chiesto a Diprè se sarebbe disposto a fare un video con le due sorelle: cosa chiederebbe loro di fare? "Sì, mi piacerebbe molto girare un video con le due sorelle Rodriguez", ha risposto lo youtuber "non chiederei nulla in particolare, ma piuttosto chiederei loro di spingersi a livelli estremi, dove le porta a osare l'immaginazione".

Diprè valuta il fondoschiena di Belen

Di sicuro una provocazione come quella di Cecilia Rodriguez ha solleticato la fantasia di Andrea Diprè, che ci ha rivelato come avrebbe ideato la trasmissione se fosse stato un autore del programma. "Di sicuro il programma dovrebbe osare molto molto di più. L'idea dell'Isola è molto interessante. L'ideale sarebbe stata un'Isola con tante "opere d'arte mobili" completamente nude, e io solo come protagonista maschile. Sicuramente dovrebbero essere tutte pornostar,i nomi sono gli stessi che feci per la conduzione di Sanremo". Uomo di poche pretese, il nostro Diprè. Ma poi in realtà, parteciperebbe davvero all'Isola se glielo proponessero? "Sì certo, tutto quello che può servire a divulgare il dipreismo è importante. Quindi se ci fossi, da un punto di vista mediatico sarebbe molto utile".

Crediti: Write And Roll Society, facebook, Alessandro Diotallevi, web