Beppe Grillo, TzeTze: "Non bevetelo mai più, diventate sterili!", ma è click baiting

I lanci geniali di TzeTze
Ecrit par

Anche un articolo noioso, su TzeTze e La Fucina, può prendere nuovo senso grazie alla magia del click baiting.

Le raccomandazioni dei medici sono spesso banali e scontate: mangiate sano, fate attività fisica, la chiave della salute è spesso riscontrabile in determinati stili di vita che non fanno fare molti click. Per questo motivo i redattori de La Fucina, ripresi poi con grande gioia anche da TzeTze, hanno deciso di dare un tocco di colore ad un testo sin troppo piatto come il seguente: “Eseguire i controlli, prestare attenzione all'abuso di alcool, droghe, fumo e doping sportivo, curare l'alimentazione e l'attività fisica, evitare l'eccesso di calore a livello dello scroto (anche un pc sulle gambe provoca un aumento della temperatura, preferire intimo di cotone ed evitare pantaloni con il cavallo stretto), limitare l'esposizione agli inquinanti”. Le frasi che avete appena letto riportano le raccomandazioni degli andrologi per ridurre al massimo il rischio di sterilità maschile, e soltanto delle menti geniali potevano tramutarlo nel perfetto e per nulla fuorviante titolo: “L'esperto: Fa diventare sterili, non bevetelo mai più!”.

NON BEVETELO MAI PIU'1!!111!11!!!1!1!1!!!1!!!!!!!

Nell'immagine che avete ammirato qui in alto, il lancio social della notizia. La maestria dell'acchiappa clic consumato si può notare in un particolare: nel disegno ci sono due bevande di colori diversi, ma non sappiamo quale dei due bicchieri sta per essere afferrato dalla mano che cerca freschezza. Quale sarà il cocktail terribile di cui (non) si parlerà nell'articolo? Non lo sappiamo, l'importante è cliccare. Non come ha fatto l'utente che, commentando la "notizia" senza aver aperto il link, persuaso dell'esistenza di una bevanda killer per gli spermatozioi, ha suggerito di inviarla in Africa e Medio Oriente.

Crediti: web