Beppe Grillo: Su TzeTze click baiting sulla Kyenge e commenti razzisti (FOTO)

Cécile Kyenge razzismo
Ecrit par

Nuovo episodio di click baiting per TzeTze. All'articolo con titolo fuorviante dedicato alla Kyenge, però, in questo caso si sono aggiunti beceri commenti razzisti sotto il post.

L'ex ministro Cécile Kyenge è tornata al centro dei riflettori, suo malgrado, per la decisione del Senato riguardo l'autorizzazione a procedere nei confronti del leghista Calderoli che la apostrofò col gentile termine di “orango”. Alcuni osservatori hanno lanciato l'ipotesi che il voto contrario del PD all'autorizzazione a procedere per il reato di istigazione razziale sia stato parte di un patto fatto con Calderoli in cambio del ritiro da parte di quest'ultimo di tutti gli emendamenti sulla riforma del Senato in discussione in parlamento in questi giorni. Se davvero questa ipotesi fosse fondata, non sarebbe di certo una bella vicenda, visto che il PD avrebbe sacrificato la possibilità di fare giustizia su una frase così tremenda per un mero calcolo politico. In questo quadro, ovviamente, la Kyenge non è affatto felice del trattamento subito dal suo stesso partito ed in un'intervista a Repubblica ha fatto presente tutta la sua delusione, spiegando come sia tentata di lasciare la compagnia di Matteo Renzi.

Ecco come TzeTze ha dato la notizia

Come potete vedere nello screenshot riportato qui sopra, TzeTze ha deciso di tenere fede alla sua linea editoriale con un titolo ad effetto che non ha nulla a che fare con la vicenda e che sembra rientrare nella categoria già catalogata del click baiting funebre. In questo caso, però, non si tratta purtroppo dell'unica cosa da segnalare. Se scorriamo i commenti dei fan di TzeTze, infatti, le frasi più gettonate sono quelle di chi vorrebbe rimandare la Kyenge nel suo Paese, oppure allo “zo” (proprio così, con una sola “o”). Cosa ne pensate della deriva razzista che investe ormai gran parte dell'opinione pubblica? Se vi va, diteci la vostra menzionando l'account Twitter ufficiale @meltybuzz_it.

I commenti sotto il post
Crediti: web , .Archivio web