Beppe Grillo: Questa volta il retweet vergognoso è contro la Serracchiani

Beppe Grillo Twitter
Ecrit par

Beppe Grillo ha ritwittato un messaggio di un suo fan che augurava a Debora Serracchiani di “stuprarsi le orecchie”.

Beppe Grillo, come strategia social, lancia spesso degli hashtag che poi vengono ripresi dai suoi fan, con conseguente retweet dei messaggi a tema che incontrano i favori del leader del M5S (o forse, più probabilmente, di chi gestisce i suoi profili social). A volte, tra i retweet, ne scappa qualcuno non proprio edificante che lascia intuire che Grillo condivida frasi aberranti. Nonleggerlo è il più grande segugio nel web italiano e fu in grado di sollevare un notevole punto interrogativo sulla gestione dei profili social collegati a Beppe Grillo quando fu seriamente insultato per aver rivelato alcuni retweet omofobi contro Nichi Vendola. La campagna pentastellata di oggi era contro Debora Serracchiani e ciò che Nonleggerlo ci mostra è un retweet di una frase davvero inqualificabile “#SerracchianiBugiarda stupratii le orecchie”. Se possiamo ipotizzare l'attenuante, per chi l'ha twittata, del probabile errore di digitazione (invece di sturati, stuprati), non vale ovviamente lo stesso ragionamento per chi, dopo aver letto questa frase, ha deciso di ricondividerla. Ci auguriamo tutti che si tratti di un semplice equivoco, ma ci vorrebbe maggiore attenzione nella gestione social dei profili di personaggi pubblici di questo rilievo. E voi, cosa ne pensate? Diteci la vostra, se vi va, menzionando il nostro account Twitter ufficiale @meltybuzz_it.

Crediti: huffington post