Beppe Grillo: "In Sicilia la mafia non c'è più", è polemica

Beppe Grillo in Sicilia
Ecrit par

Beppe Grillo torna a parlare della mafia e ripartono le polemiche sulle sue dichiarazioni decisamente fuori dal coro.

Beppe Grillo è in Sicilia per il suo tour teatrale e non ha perso l'occasione per esternare le sue idee sulla meravigliosa isola. Di fronte alla frase “La Sicilia è un luogo che ha il 90% di cose per le quali vale la pena vivere: cibo, clima, mare, turismo, cultura. Scavi un buco ed esce un normanno… C’è tutto. Basta cambiare generazione politica”, infatti, l'intervistatore Mario Barresi del quotidiano “La Sicilia” ha chiesto al comico genovese se il restante 10% fosse rappresentato dalla mafia, ottenendo la seguente risposta: “Non c’è più la mafia qui: è emigrata al Nord. Né il voto di scambio, perché non c’è più nulla da scambiare”. La frase fa il paio con l'altra affermazione discutibile nella quale, nel 2014, Grillo parlò di una mafia che aveva una morale prima di incontrare la finanza (dichiarazione cui seguì un celebre servizio de Le Iene che chiese a degli imbarazzatissimi parlamentari pentastellati un giudizio sulle idee di Grillo) e per questa ragione le polemiche sui social sono doppie, come possiamo notare dal tweet di @Filippo_Casini “La mafia non ti strangola, La mafia ha una sua morale, La mafia non c'è più: davvero qualcuno vuole mettere il Paese in mano a #Grillo?”. E voi cosa ne pensate? Diteci la vostra, se vi va, menzionando l'account Twitter ufficiale @meltybuzz_it.

Crediti: web