Beppe Grillo: "Algoritmo per espulsioni, se non vinciamo entro un anno tutti a casa"

Beppe Grillo (M5S)
Ecrit par

Beppe Grillo, a Napoli, ha fatto scalpore per due dichiarazioni davvero particolari: la prima sul possibile ritiro dalla politica, la seconda sulle modalità innovative per le espulsioni.

Come apprendiamo dall'ANSA, Beppe Grillo ha deciso di esternare nuove notevoli considerazioni nel corso della sua visita a Napoli per incontrare i ragazzi di Optima Italia. La prima parte dell'intervento sarebbe davvero esplosiva se fosse vera (ma ci sembra decisamente una boutade elettorale), visto che il leader del M5S è arrivato ad ipotizzare un ritiro del partito dalla scena politica in caso di mancato approdo al Governo entro un anno. Come al solito, però, la parte più interessante è quella visionaria. Beppe Grillo, infatti, dopo aver paragonato Leicester e M5S, ha parlato di un'idea che a suo parere sarebbe interessante applicare in politica: un algoritmo in grado di scoprire se un amministratore 5 stelle sta violando il programma e, nel caso, di espellerlo automaticamente. Ma siamo certi che un'idea del genere sia un passo in avanti per la democrazia? Diteci la vostra, se vi va, menzionando il nostro account Twitter ufficiale @meltybuzz_it.

Crediti: huffington post